Con l’arrivo della bella stagione dobbiamo cambiare le abitudini alimentari: sai come aiutare il tuo organismo?

Il cambio di stagione, le temperature in aumento, le belle giornate, con la primavera tutto cambia, anche le necessità del nostro organismo. Per far fronte alle richieste del nostro corpo dobbiamo modificare le nostre abitudini soprattutto per quanto riguarda l’alimentazione. Con l’arrivo della bella stagione dobbiamo cambiare le abitudini alimentari: sai come aiutare il tuo organismo?

Nuove abitudini alimentari: più frutta e verdura

abitudini alimentari
Cosa mangiare con la bella stagione (foto by Pixabay)

La frutta e la verdura sono nostri alleati in ogni stagione, ma ad ogni periodo, occorre abbinare la tipologia giusta. Ogni stagione ha i propri prodotti della terra ed il nostro organismo ha bisogno di quelli. Con la stagione calda sarebbe più opportuno, quindi, dare priorità a quegli ortaggi che apportano sostanze antiossidanti per aiutare la rigenerazione delle nostre cellule, come ad esempio pomodori e carote. La frutta, inoltre, è un ottimo aiuto per apportare liquidi al nostro corpo, che con il caldo ne espelle più della precedente stagione.

Abitudini alimentari per la bella stagione: anche la carne va scelta nel modo giusto

La carne è un alimento che apporta al nostro organismo molte proteine nobili ed anche altri valori nutrienti. A differenza del pesce che va bene se assunto in ogni stagione, anche in questo caso, occorre fare una cernita. Si consiglia, dunque, di preferire la carne più magra e fresca. Facendo sempre attenzione al condimento, diminuire, quindi, il dosaggio di sale aiuta il nostro organismo. Per condire la carne optate per gli aromi, per le spezie o per erbe aromatiche. Così facendo la carne prende sapore senza l’aggiunta di ulteriori grassi.

Abitudini alimentari: bere molto

Altra regola fondamentale, che ormai riecheggia nell’aria come tormentone dell’estate, è il bere molto. Con l’arrivo del caldo il nostro corpo necessita l’assunzione di una maggiore quantità di liquidi. Per chi non è abituato a bere molto durante la giornata e come soluzione invernale ha optato per le tisane, è giusto continuare su questa strada. Ci sono tisane che possono essere preparate e consumate fredde (ma non troppo!). In ogni caso si consiglia di trovare dell’escamotage per assumere i liquidi richiesti dal proprio corpo. Anche attraverso degli estratti di frutta o ghiaccioli.

Ti piace cucinare? Pensi di poter vincere un talent con la tua ricetta? Partecipa a Sharing Chef, il primo social talent del gusto. Iscriviti subito, clicca qui, partecipazione gratuita e premi finali per i vincitori.

Potrebbe interessarti anche: