Scopriamo quali sono i cibi autunnali che aiutano a dimagrire

Una nuova stagione è alle porte, l’autunno, oltre ai colori caldi di cui si veste la natura, porta con sé i prodotti della stagione. Alcuni frutti e verdure del periodo autunnale possono aiutarci a smaltire meglio le calorie in eccesso. Ecco gli alimenti che, se inseriti nella vostra dieta, vi aiuteranno a mantenervi in forma aiutando l’organismo ognuno in un modo diverso.

La zucca

zucca (misya.info)

Questo alimento tipico della stagione autunnale è adatto a numerose ricette sia dolci che salate. La zucca è composta per il 92% di acqua, contiene vitamina A e aiuta a regolare il transito intestinale. Inoltre i semi della zucca sono consigliati anche nella lotta contro il colesterolo.
Calorie per 100 g: 18

La mela

Non è un caso che si usa il detto “una mela al giorno leva il medico di torno”. La mela è ricca di antiossidanti contenuti soprattutto nella buccia, per questo non va tolta. Nella parte esterna sono contenuti anche molti attivi anti tumorali, oltre ad avere un alto contenuto di radicali liberi che rallentano l’invecchiamento del nostro fisico. E’  composta essenzialmente di acqua, fibre e vitamine. Inoltre, aiuta a tenere sotto controllo l’appetito se mangiato come spuntino.
Calorie per 100 g: 45 

La melagrana

[eat]

Anche se la melagrana è maggiormente apprezzata nel periodo natalizio, in realtà inizia a maturare proprio in autunno. Questo frutto ha un altissimo contenuto di vitamina C e molti antiossidanti e sali minerali come potassio, calcio e magnesio. E’ ricco di fibre che aiutano il transito intestinale e può essere mangiato come spuntino ma è anche ottimo come succo.
Calorie per 100 g: 65

La pera

E’ un frutto autunnale che aiuta a compensare la voglia di zucchero che può comparire durante una dieta. Mangiando una pera eviterete dolci calorici e vi darà un grande senso di sazietà. Contiene sali minerali come potassio e calcio e vitamina C ed E. Il frutto ideale per eliminare le tossine e sentirsi leggeri.
Calorie per 100 g: 40 

I funghi porcini

funghi porcini
funghi porcini (lacucinaitaliana.it)

I funghi porcini sono i protagonisti indiscussi dell’autunno e sono anche un alimento a basso contenuto calorico. Sono costituiti dal 95% di acqua e ricchi di fibre, proteine e sali minerali. I grassi sono praticamente inesistenti. Si raccomanda di fare sempre attenzione alla provenienza.
Calorie per 100 g: 25

PROMOZIONE TUSCUS ETICHETTA ROSSA
PROMOZIONE TUSCUS ETICHETTA ROSSA: 4 lattine da 3 lt € 132,00 – OFFERTA RISERVATA € 99,00! (offerta limitata valida solo per i primi 50 clienti e valida sino al 15/10/2017 – Prezzo 1 lattina da 3 lt € 33,00 – sconto 25% € 24,75).

Il cavolfiore

Il cavolfiore ha pochi zuccheri ed è ricco di fibre che aiutano il regolare funzionamento dell’intestino. Anche se le cotture più sane non lo rendono particolarmente appetitoso, è meglio evitare di cucinarlo con troppi grassi e condimenti.
Calorie per 100 g: 25

I cachi

I cachi oltre ad essere ricchi di vitamina C, contengono anche molto carotene, che migliora il colorito del viso. Inoltre i minerali e il potassio hanno un effetto diuretico. Le fibre, a loro volta, contribuiscono all’eliminazione delle tossine.
Calorie per 100 g: 60 

[amazon_link asins=’B01LWWH9YF’ template=’ProductCarousel’ store=’cu02-21′ marketplace=’IT’ link_id=’ e7a91965-a9ab-11e7-bef3-bbd80afc14e3′]

 

Potrebbe interessarti anche:

Lasciaci un tuo commento

Please enter your comment!
Please enter your name here