Il forno a microonde è comodo o pericoloso? Scopri i pro e i contro

0
38

Il forno a microonde è comodo o pericoloso? Scopri i pro e i contro

A differenza delle cotture tradizionali, in cui il calore avviene dall’esterno del cibo ed applicato poi all’interno, nella cottura a microonde il calore che cuoce il cibo si genera direttamente all’interno dell’alimento. Infatti, le microonde eccitano le molecole, generando oscillazione tra di esse producendo calore e portando alla cottura. Ma quali sono i pro ed i contro di questo tipo di cottura?

Il forno a microonde è comodo o pericoloso? Scopri i pro e i contro

Inizialmente nel nostro paese, il forno a microonde non veniva preso in considerazione, perché difficilmente applicabile con la nostra tradizione culinaria. Soltanto con l’avvento del junk food e del cibo industriale preconfezionato e precotto, il forno a microonde ha iniziato a riscontrare successo.

Il forno a microonde è comodo o pericoloso? Scopri i pro e i contro
Forno a Microonde, 800 W, Grill 1100 W, 23 L, Nero. In vendita a partire da € 99.99

Quali sono i vantaggi del suo utilizzo?

  • Permette di scaldare rapidamente qualsiasi alimento precotto o preconfezionato.
  • Permette di cuocere verdure, carni, legumi in breve tempo e senza aggiungere grassi.
  • La velocità di cottura fa risparmiare il 70% di tempo.
  • Fa risparmiare il consumo di gas o elettricità.
  • I modelli recenti garantiscono le condizioni di sicurezza adeguate: non ci sono dispersioni di onde elettromagnetiche all’esterno del forno.
  • Il cibo non subisce alterazioni o modificazioni nelle caratteristiche organolettiche, rispettando i tempi di cottura.
  • Non essendoci calore, la pulizia del forno a microonde è molto semplice. gli eventuali schizzi possono essere eliminati facilmente con un panno umido.
  • I cibi possono essere cotti e serviti sullo stesso piatto, che risulterà meno sporco perché privo di incrostazioni. Quindi in cucina ci saranno meno pentole e stoviglie da lavare.

Ma quali sono i contro?

  • Non tutti i contenitori sono adatti alla cottura in microonde. Anche quelli indicati come adatti, rilasciano, sebbene in piccole dosi, BPA, una sostanza chimica che interferisce all’interno dell’organismo con la produzione di alcuni ormoni.
  • Gli alimenti comunemente in commercio destinati alla cottura in microonde, contengono degli additivi. Per esempio, nei pop corn da cuocere in microonde c’è l’aggiunta di diacetile, usato per dare l’aroma di burro. E’ stato scoperto però, che questa sostanza può contribuire all’insorgere di malattie degenerative, come il morbo di Alzheimer. Quali altre sostanza sono presenti negli altri alimenti per microonde?

[eat]

Consigli per una cottura sicura nel microonde

  • Non aprire mai lo sportello di chiusura quando il forno è in funzione. Restare ad una distanza di almeno 90 cm durante la cottura.
  • Non cuocere pezzi di carne eccessivamente spessi ad un alta potenza. E’ meglio cuocerli ad una media potenza aumentando il tempo di cottura. Questo per permettere al calore di raggiungere il centro uniformemente.
  • Non usare vassoi di polistirolo o pellicola a contatto con il cibo perché essi non sono resistenti alle alte temperature. Lo sciogliersi o il deformarsi di questi contenitori potrebbe provocare la contaminazione del cibo con prodotti chimici nocivi.
  • Mescolare o ruotare il cibo a metà cottura per eliminare i punti freddi dove i batteri nocivi possono sopravvivere, e per permettere una cottura uniforme.
  • Utilizzare solo stoviglie per la cottura create appositamente per l’uso nel microonde.
  • Assicurati che sui contenitori in vetro, in ceramica o in plastica ci sia l’apposita etichetta che indichi l’uso in microonde.

    Il forno a microonde è comodo o pericoloso? Scopri i pro e i contro
    Forno a Microonde 900 W, Grill 1500 W, Capacità 28 L, Colore Grigio. In vendita a partire da € 134.99

Secondo gli esperti, la diffusione dell’utilizzo del forno a microonde è strettamente legata all’epidemia dell’obesità. Infatti quest’ultima ha avuto il suo picco intorno al 1985, periodo in cui ebbe inizio un’ampia diffusione del forno a microonde. Il suo utilizzo è stato accompagnato alla comparsa di cibi di scarsa qualità nei supermercati, pronti in pochi minuti. Questo ha comportato quindi una variazione dell’alimentazione ed un aumento incontrollato del peso corporeo.

E’ bene, quindi, farne un uso moderato e soprattutto adeguato, rispettano i nostri consigli e le semplici ma importanti regole per evitare conseguenze sulla propria salute.

Potrebbe interessarti anche:

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here