La Dieta Plank per perdere 9 kg in due settimane. Come funziona? Ecco il menù da seguire!

Tra i tanti tipi di diete lampo la dieta Plank è tra le più famose e prevede la perdita di 9 kg in due settimane. Si basa sull’eliminazione di determinati ingredienti che favoriscono la perdita immediata dei chili di troppo. Scopriamo in cosa consiste questa dieta.

La dieta Plank

La dieta Plank promette una perdita di peso molto veloce dovuta ad un regime alimentare molto restrittivo, per questo prima di intraprendere qualsiasi diete è bene consultare il proprio medico. Inoltre è sconsigliato prolungarla per più di due settimane.

dieta plank
Dieta Plank (dimagrireduepuntozero.com)

Alla base della dieta c’è l’eliminazione di determinati ingredienti ovvero: carboidrati, zuccheri e grassi sono quasi totalmente aboliti durante le due settimane di regime e favoriscono l’immediata perdita dei chili di troppo. Mentre carne, uova e insalata sono tra i principali alimenti di questa dieta che, al contrario delle altre, prevede solo tre pasti al giorno. Durante le due settimane è consigliato bere almeno due litri di acqua al giorno e non praticare attività fisica intensa, ma una camminata veloce ogni giorno è concessa.

Il menu della dieta Plank

Lunedì

Colazione: caffè senza zucchero;
Pranzo: due uova sode e spinaci (poco salati);
Cena: bistecca (grande ) alla griglia oppure due bistecche di manzo, accompagnata da un contorno di insalata di lattuga e sedano.

Martedì

Colazione: caffè senza zucchero ed un panino piccolo;
Pranzo: bistecca grande, insalata e frutta a scelta;
Cena: Prosciutto cotto (quantità desiderata).

Mercoledì

Colazione: caffè senza zucchero ed un panino piccolo;
Pranzo: due uova sode, insalata e pomodori;
Cena: prosciutto cotto e insalata.

Giovedì

Colazione: caffè senza zucchero e un panino piccolo;
Pranzo: un uovo sodo, carote (crude o bollite), formaggio svizzero;
Cena: frutta a scelta e yogurt magro.

Venerdì

Colazione: caffè senza zucchero e carote condite con limone;
Pranzo: pesce al vapore e pomodori;
Cena: bistecca ed insalata.

Sabato

Colazione: caffè senza zucchero e un panino piccolo;
Pranzo: pollo alla griglia;
Cena: due uova sode, carote.

Domenica

Colazione: tè con succo di limone;
Pranzo: bistecca alla griglia, frutta (a piacere);
Cena: pasto a piacere.

Attenzione

Come tutte le diete lampo è un regime alimentare privativo e poco equilibrato. Il rischio di riprendere i chili persi è consistente ed espone a notevoli rischi per la salute tutte le persone che soffrono di patologie renali.

Ti piace cucinare? Pensi di poter vincere un talent con la tua ricetta? Partecipa a Sharing Chef, il primo social talent del gusto. Iscriviti subito, clicca qui, partecipazione gratuita e premi finali per i vincitori.

Potrebbe interessarti anche: