La pasta più buona del mondo. È un Italiano a cucinarla, provatela

0
16

A Parma si è  svolta la sesta edizione del campionato mondiale della Pasta, concorso promosso per valorizzate i giovani chef internazionali emergenti e le nuove tendenze in cucina legate alla pasta.

Alla manifestazione hanno preso parte 19 contendenti provenienti da 15 Paesi e quattro continenti.

Il vincitore

Chef Lotà campione del mondo di pasta
Chef Lotà campione del mondo di pasta

Il giovane cuoco Accursio Lotà, siciliano trapiantato in California, a San Diego, dove lavora al ristorante Solare, si è aggiudicato il premo come migliore pasta del Mondo, un omaggio alle nostre terre ed ai sapori mediterranei.

Ha dichiarato: “lavoro all’estero ma le mie origini italiane mi impongono di rispettare la tradizione della pasta, a cominciare dalla cottura al dente. Sono particolarmente felice di questo riconoscimento”.

[eat]

Lotà, siciliano di Menfi, dopo il diploma ha lavorato a Milano al ristorante del Four Season Hotel con Sergio Mei. A 22 anni si è trasferito in California, dove ha cucinato anche per l’ex presidente Barack Obama. E’ stato eletto best chef di San Diego per tre anni consecutivi, dal 2015 a oggi.

Il podio

Gli altri due finalisti sono stati l’israeliano Omir Cohen (Linguine con cernia al vapore e salsa romesco) e il giapponese Keita Yuge (Fusilli con variazione di scampi e lenticchie).

La ricetta

Carbonara di mare, la pasta più buona del mondo
Carbonara di mare, la pasta più buona del mondo

Questo piatto è un omaggio ai sapori e ai profumi opulenti della Sicilia. La base è un carpaccio di ricciola e la finitura i gamberi rossi di Mazara. Nel mezzo, i classici spaghetti sono mantecati con uova di salmone marinate, bottarga di tonno, uova di riccio e caviale Osetra. Il guanciale c’è, ma in memoria: nel suo grasso sono state scottate le capesante. A pulire la bocca la freschezza agrumata delle zeste di mandarino.

La tua ricetta ad un talent? Ora si può, iscriviti subito.

Potrebbe interessarti anche:

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here