La tradizione a tavola: sai cos’è il bussolà di Burano?

Le tradizioni culinarie in Italia variano da regione in regione, ma non solo! In alcuni casi tale tradizioni possono mutare anche a pochi chilometri. Questo è il caso dei bussolà di Burano. Questa ricetta a Venezia è salata, mentre a Burano sono dolci tipici, proposti soprattutto durante le festività pasquali.

Come nascono i bussolà di Burano

Bussolà di Burano
Bussolà di Burano (https://www.isoladiburano.it)

A Burano il bussolà è una ricetta della tradizione pasquale, le donne lo preparavano in casa per poi portarlo a cuocere dal fornaio. La sua forma, solitamente tonda o a “S”, è data in modo tale rendere facile ammollare il dolce nel Don Santo Maez cl.75.

Cosa serve per preparare i bussolà di Burano

Le varianti alla ricetta sono molte, tra tutte io ho scelto la seguente:

  • 500 gr di farina
  • 250 gr di zucchero
  • 200 gr di burro
  • 6 tuorli d’uovo
  • 1 bustina di vaniglina
  • buccia grattugiata di un limone
  • sale q.b.
  • Rum q.b.

Come si preparano i bussolà di Burano

  1. Mettere la farina su una spianatoia
  2. Formare una fontana e aggiungere al suo centro il burro ammorbidito a temperatura ambiente
  3. Sbattere leggermente i tuorli d’uovo con lo zucchero
  4. Unire la farina agli altri ingredienti
  5. Impastare tutto e riporre il preparato a riposo nel frigo per almeno due orecoperto con la pellicola
  6. Trascorse le due ore, accendere il forno a 200°
  7. Togliere l’impasto dal frigo
  8. Tagliare l’impasto in tanti pezzi del peso di 100 g l’uno
  9. Formare dei cilindri di 30 cm di lunghezza
  10. A questo punto, unire le due estremità, nel caso in cui si preferisca la forma ad anello; se invece si vuole ottenere una forma ad esse, bisogna formare dei bastoncini lunghi 15 cm e grossi quanto un dito, e dare la forma a ‘S’.
  11. Su una teglia coperta di carta forno, adagiare i biscotti
  12. Infornare nel forno preriscaldato a 200° per 15 minuti
  13. Poi, abbassare la temperatura del forno a 150° e far cuocere per altri 10 minuti.
Ti piace cucinare? Pensi di poter vincere un talent con la tua ricetta? Partecipa a Sharing Chef, il primo social talent del gusto. Iscriviti subito, clicca qui, partecipazione gratuita e premi finali per i vincitori.

Potrebbe interessarti anche: