Hai mai gustato le olive schiacciate alla calabrese? Ecco i segreti per una conservazione perfetta

0
80

Hai mai gustato le olive schiacciate alla calabrese? Ecco i segreti per una conservazione perfetta

E’ tempo di raccolta di olive e, secondo le previsioni dell’ONAOO (Organizzazione nazionale assaggiatori olio di oliva) in Italia la campagna olearia potrà contare su 80.000 tonnellate in più di olive rispetto alla precedente olivagione.

Nel precedente articolo abbiamo suggerito come poter conservare le olive in salamoia e sotto sale, per poterle gustare anche quando non sarà più stagione. Oggi, per chi ama mangiare saporito e soprattutto piccante, vi suggeriamo i segreti per poter conservare le olive secondo la tradizione calabrese.

Hai mai gustato le olive schiacciate alla calabrese? Ecco i segreti per una conservazione perfetta
Olive schiacciate alla calabrese (http://blog.giallozafferano.it)

Hai mai gustato le olive schiacciate alla calabrese? Ecco i segreti per una conservazione perfetta

Le olive schiacciate alla calabrese (o tradizionalmente chiamate “Alive ammaccate cu ra petra ara calabrise”) rappresentano una delle preparazioni classiche che troveremo sempre nella cucina calabrese. Soprattutto perché si accostano molto bene ad altri piatti. Provale nell’insalata, come contorno, ripassate in padella con la carne, o con l’aperitivo.

Sono semplici da preparare, ma necessitano di alcune accortezze. Scopriamo insieme i segreti per una conservazione perfetta.

[eat]

 

Ingredienti:

  • 1 kg di olive,
  • sale (secondo i gusti personali),
  • Peperoncino rosso fresco,
  • Semi di finocchio selvatico freschi,
  • 2 spicchi di aglio tritato.

Preparazione:

Prima di tutto bisogna schiacciare le olive e togliere il nocciolo. La tradizione vuole che si schiaccino con una pietra, ma va bene anche un batticarne o un qualsiasi oggetto adatto all’uso. Una volta schiacciate, metterle in acqua fredda e cambiarla una volta al giorno per una settimana per togliere il sapore amaro. Quando il gusto diventa un po’ dolciastro è il momento di toglierle dall’acqua, strizzandole per bene, asciugandole infine con uno strofinaccio da cucina.

Ora si possono condire con sale, semi di finocchio selvatico freschi, aglio tritato e peperoncino rosso fresco. Sono ottime da gustare subito, ma si possono conservare anche in appositi barattoli di vetro. L’importante in questo caso è di pressarle per bene ed aggiungere un filo di olio per coprirle. In questo modo possono essere conservate per diversi mesi.

Hai mai gustato le olive schiacciate alla calabrese? Ecco i segreti per una conservazione perfetta
Calabria Sapori Pomodori Secchi e Olive Schiacciate in Olio Extravergine D’Oliva. In vendita a partire da € 9.76

I segreti per una conservazione perfetta

  • Il primo consiglio è quello di utilizzare olive biologiche, quindi non trattate con prodotti chimici.
  • Appena schiacciate, mettere subito le olive in acqua e quando sono pronte, portare subito a termine il procedimento per evitare che diventino scure, perdendo il loro colore verde.
  • Per tenere in ammollo le olive con l’acqua fredda, utilizzare una damigiana con la bocca larga, con una retina ed un peso in alto, in modo da non far venire a galla le olive. In questo modo resteranno verdi.

Questa è una delle preparazioni tradizionali della Calabria, ognuno poi può modificarle in base ai propri gusti. Di certo, sono saporite e sfiziose ed arricchiranno le vostre tavole d’autunno.

Potrebbe interessarti anche:

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here