Conosci i frutti della natura che aiutano a rendere migliore la vita? Mirtilli, Alghe e Cacao: proprietà e benefici

Mirtilli, Alghe e Cacao sono dei doni che la natura ci porge per aiutare il nostro organismo

Ci sono dei frutti e delle erbe che nascono naturalmente, anche senza l’aiuto dell’uomo e che sono degli alleati per il nostro organismo. Mirtilli, Alghe e Cacao sono prodotti del mare e della terra che ci possono aiutare a rendere migliore la nostra salute.

I mirtilli

Cibo antistress: i migliori alimenti per rilassarti naturalmente

I mirtilli sono dei gustosissimi frutti che possiamo trovare nei boschi, sono molto nutrienti anche se contengono poche calorie. Questi frutti sono anche una fonte di antocianine. Questa sostanza è nota per l’azione vasoprotettrice, alla base di molti farmaci flebotonici contro le problematiche di vene e capillari. Le antocianine sono un efficiente rimedio contro il diabete. Inoltre, i pigmenti colorati che caratterizzano il mirtillo sono anche dei validi alleati per le coronarie, soprattutto nei casi in cui si vive una situazione altamente stressante e si è a rischio infarto, in particolar modo nelle donne.

Quindi i mirtilli sono veri amici del nostro cuore, poiché, proteggono dall’ossidazione del colesterolo nel sangue, abbassando, anche la pressione sanguigna. In questo modo si possono prevenire i disturbi cardiaci. Oltre ad aiutare il cuore e la circolazione, i mirtilli hanno dei benefici anche sul cervello, stimolando la sua funzione e la memoria, così come sui muscoli. Infatti, chi fa sport può aiutare a diminuire il livello di stress muscolare post-allenamento assumendo dei mirtilli. Altra funzione dei mirtilli, rigiuarda la prevenzione ed il trattamento elle infezioni che colpiscono le vie urinarie. Ed infine, ma non meno importante, secondo recenti studi i mirtilli possono ridurre il danno del DNA proteggendo l’organismo da invecchiamento e cancro.

Per poter utilizzare al meglio ogni beneficio del mirtillo occorre utilizzarli nel modo corretto. I mirtilli infatti vanno consumati freschi. Le marmellate ed i succhi portano alla perdita di gran parte il patrimonio di antocianine. Per mangiarli freschi si possono usare all’interno di insalate o con lo yogurt. Snack e piatti light, ma assolutamente carichi di vitamine e minerali.

Le alghe

Le proprietà delle alghe (http://thenexttech.startupitalia.eu)

Le alghe sono piante acquatiche unicellulari o pluricellulari. Queste deliziose foglie hanno molti benefici. Le alghe sono spesso utilizzate sia per trattamenti estetici (maschere facciali, shampoo e altri prodotti di bellezza) che con finalità mediche (ad esempio integratori alimentari). Le alghe si possono trovare tranquillamente lungo le coste di tutto il mondo. Le proprietà delle alghe sono note da molti secoli. Già dei documenti cinesi del 3000 A.C. testimoniano l’uso medico e culinario delle alghe marine da parte dell’imperatore Shennung.

Queste piante contengono un plasma fortemente ricco di metalli di metalli, minerali, vitamine, glucidi, protidi, grassi, sostanze antibiotiche. Le alghe infatti sono una ricca fonte di potassio, azoto, fosforo, proteine e anche altre tante vitamine. In natura ci sono tanti, diversi tipi di alghe marine, ma le principali sono 3. Le alghe rosse, così chiamate per la loro pigmentazione (ficoeritrina) che dal rosso tende verso al nero. Mentre le alghe brune hanno un colorito giallo-bruno donato dal pigmento fucoxantina. Infine, ci sono le alghe verdi che comprendono forme unicellulari singole o in colonie.

Le alghe, prima di essere assunte devono essere ammollate in acqua e strizzate. Le alghe vengono usate per insaporire minestroni, zuppe, risotti o nelle insalate. Inoltre sono alimenti efficaci per la digestione di legumi: ammorbidiscono le fibre che potrebbero generare dei gas evitando così problemi di meteorismo.

Il cacao

cacao (apicolturaprimitivo.it)

La meravigliosa polvere estratta dalle piante di cacao, il cibo degli Dei, come veniva considerato dai Maya: cosa c’è di più buono del cacao? Questo alimento che attira l’attenzione di grandi e piccoli per il suo gusto, ha anche delle proprietà terapeutiche, come ci insegnano le antiche tradizioni delle popolazioni del Centro e del Sudamerica.

Il cacao contiene una alta percentuale di flavonoli: degli antiossidanti che ultimamente sono stati al centro di diverse ricerche farmaceutiche. Questi studi hanno portato alla luce la funzione protettiva che il cacao attiva su neuroni e sinapsi. Il cacao, in effetti, ha la capacità di rallentare il decadimento cognitivo alla base dell’Alzheimer. Per beneficiare delle proprietà del cacao, occorre mangiare solo cioccolato extra fondente di ottima qualità, contenente cacao non meno del 70%. Si consiglia di assumere circa 20/40 gr di cioccolato extra fondente al giorno. Ed ancora potete provare un “mix di energia e felicità” preparando un frullato di cioccolato extra fondente con latte. Questa soluzione deliziosa può trasformarsi in un ottimo alleato durante le attività sportive o per rallegrare semplicemente la giornata.

Potrebbe interessarti anche: