Polpette di melanzana alla maniera calabrese

0
15

Le polpette di melanzana nel sud Italia sono una vera istituzione. Buone e sfiziose sono proposte in innumerevoli varianti; diciamo che ogni famiglia ha i suoi piccoli segreti. Oggi vi propongo una mia interpretazione delle polpette di melanzana alla maniera calabrese. In questa ricetta la menta dona al piatto un tocco di brio e freschezza mentre la croccantezza dei pinoli crea un piacevole contrasto di consistenze con la morbidezza dell’impasto di melanzane il quale racchiude un’appetitosa sorpresa: un cuore filante e gustoso di caciocavallo.

polpette di melanzane alla maniera calabrese
Polpette di melanzana alla maniera calabrese

Polpette di melanzana alla maniera calabrese

Ingredienti per quattro persone:

  • 1,2 kg di melanzane
  • 100 g di parmigiano grattugiato
  • 100 g di pancarré (oppure 80 g di pane raffermo)
  • 50 g di caciocavallo fresco
  • 5 g di menta
  • 25 g di pinoli
  • 1 uovo
  • Uno spicchio d’aglio
  • Latte qb
  • Pangrattato qb
  • Olio di semi per friggere

Preparazione:

Tagliare le melanzane a quarti e lessarle per una ventina di minuti sin quando non diventano morbide

Prelevarle e disporle in uno scolapasta a perdere acqua e intiepidire

Una volta raffreddate strizzarle accuratamente per eliminare il liquido in eccesso e metterle in un recipiente

Fare ammollare il pancarré in un po’ di latte, strizzarlo e aggiungerlo alle melanzane insieme al parmigiano grattugiato, l’aglio schiacciato con lo spremiaglio, la menta tritata, i pinoli e un uovo

Amalgamare gli ingredienti con le mani o con un cucchiaio di legno fino a formare un impasto abbastanza omogeneo quindi aggiungere un pugno di pangrattato in modo da rassodare il composto che comunque alla fine dovrà risultare molto morbido e regolare di sale

Con le mani formare delle palline piuttosto grandi (quasi il doppio di una normale polpetta) schiacciate sulle estremità e inserire all’interno un pezzo di caciocavallo che sarà stato precedentemente tagliato a cubetti

Panare le polpette così ottenute con il pangrattato

In una padella versare abbondante olio di semi e una volta caldo immergervi le polpette, poche per volta, in modo che l’olio mantenga la giusta temperatura di frittura

Friggere le polpette sino a quando non si dorano da tutti i lati, prelevarle e disporle in un piatto da portata foderato di carta da cucina in modo che assorba l’eventuale olio in eccesso

Queste polpette possono essere consumate immediatamente, calde e croccanti, ma sono ottime anche tiepide o a temperatura ambiente

polpette di melanzana alla menta 2 1200

Potrebbe interessarti anche: