Scopri come preparare in casa deliziose friselle di segale

0
16

Scopri come preparare in casa deliziose friselle di segale.

Partiamo dagli ingredienti base, le farine. La farina di segale è un alimento a basso indice glicemico ed elevato apporto vitaminico, utile per chi soffre di diabete e stipsi.

friselle di segale
Farina di segale. Photo Credit: GreenMe

La farina Manitoba è ricca di proteine glutinose (glutine) e per questo può vantare interessanti proprietà. La caratteristica principale della farina Manitoba è quella di avere un alto W (> 350). Per tale peculiarità è adatta anche alle lavorazioni più complesse, soprattutto per la preparazione di prodotti da pasticceria lievitati. Tale valore sta a indicare la forza della farina. In termini tecnici si tratta della reazione dell’impasto a un’azione meccanica e viene misurato con l’alveografo. Le farine forti, in genere, hanno un elevato contenuto proteico.

Friselle di segale
Farina Manitoba. Photo Credit: Tuttogreen

La farina di soia è simile per aspetto alle farine estratte dai cereali. Tuttavia dal punto di vista nutrizionale possiede alcune caratteristiche che la rendono particolarmente indicata. Innanzitutto è priva di glutine e può essere consumata anche dai celiaci ha un contenuto glucidico inferiore. È ricca di fibre e contiene un’elevata quantità di proteine oltre a tutta una serie di sostanze benefiche ipocolesterolizzanti, anticancerogene e di supporto alla produzione ormonale femminile.

friselle di segale
Farina di soia convenzionale. Photo Credit: Nicofoods

Una volta accennate le proprietà nutritive dei principali ingredienti che andremo ad utilizzare per realizzare le nostre friselle di segale, mettetevi ai fornelli e passiamo alla ricetta!

Scopri come preparare in casa deliziose friselle di segale: Ingredienti.
  • 400 g farina di segale,
  • 600 g farina manitoba (o 00),
  • 50 g di farina di soia,
  • 300 g di pasta madre,
  • circa 600 ml di acqua,
  • un cucchiaino di malto d’orzo,
  • circa 20 g si sale.

Procedimento:
Preparare l’impasto miscelando le farine con il sale, sciogliete la p.m. con metà dell’acqua aggiungete alle farine e impastate fino ad ottenere un impasto liscio e morbido. Copritelo con un canovaccio asciutto + un canovaccio bagnato e con una coperta.  Riponete al caldo a lievitare per 5/6 ore. Una volta lievitato prendete l’impasto, reimpastate leggermente,  formate dei cordoni che unirete per dar forma alle friselle. Mettete in forno già caldo 200° per circa 30 minuti. Abbassate poi la temperatura a 160° per altri 20. Estraete il pane, aspettate il tempo che vi permette di poterlo maneggiare, tagliatelo a metà e rimettetelo in forno a biscottare ancora per una mezz’oretta.
p.s : Per i tempi regolatevi con il vostro forno (ricetta tratta dal sito veganblog.it)

Friselle di segale
Friselle di segale. Photo Credit: Veganblog

Il pane fatto così si conserva per parecchi giorni. Ottimo inumidito e condito come meglio preferite. Ideale per la stagione estiva condito con un’insalata di pomodori, di verdure, di insalatone composte dai più svariati ingredienti o semplicemente in sostituzione del pane. Una volta provate non ne potrete più fare a meno!

Quelle che riportiamo in foto sono condite con pomodori ed origano, pomodori ed alici, pomodori e tonno!

friselle di segale
Friselle condite con pomodoro, alici, tonno. Photo Credit: UnCondominioInCucina @Tamara
Potrebbe interessarti anche:

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here