Scopri i 5 migliori amici del sistema gastro-intestinale

0
16

Scopri i 5 migliori amici del sistema gastro-intestinale

Il sistema digerente è responsabile dell’introduzione e la digestione del cibo che mangiamo, che viene ridotto in molecole sempre più piccole così che il nostro corpo possa assorbirle ed usarle. Spesso però ci troviamo a fare i conti con disturbi gastro-intestinale a volte molto fastidiosi. Cerchiamo di capire insieme quali sono le malattie più comuni dell’apparato digerente e in che modo possiamo prevenirle o attenuarne i sintomi.

Scopri i 5 migliori amici del sistema gastro-intestinale
I problemi di digestione possono essere davvero molto spiacevoli, e comportare fastidiosi sintomi come, fra gli altri, nausea e gonfiore, oltre ad una forte sensazione di disagio. (http://www.benessereblog.it)

Problemi della digestione

  • Acidità di stomaco: è uno dei più comuni disturbi della digestione. Può essere un sintomo del reflusso gastrico, di ernia iatale o di ulcera gastrica duodenale. E’importante determinare la causa dell’acidità di stomaco in modo da poter risolvere il problema evitando che diventi molto serio, se trascurato.
  • Costipazione: si manifesta quando i movimenti intestinali sono poco frequenti o difficoltosi, causando gonfiore, mal di testa e emorroidi, solo per elencare alcuni dei sintomi. Essa può essere causata da una mancanza di fibre o di acqua nella propria dieta alimentare, da stress o anche da patologie.
  • Le malattie infiammatorie croniche gastro-intestinali comprendono due sindromi: il morbo di Crohn e la colite ulcerosa. In queste patologie l’infiammazione intestinale può portare a diversi sintomi, come la diarrea, sanguinamento, crampi e un bisogno incontrollabile di evacuare.
  • Cancro al colon: è il secondo tumore più diffuso e può essere prevenuto facilmente attraverso uno stile di vita sano e un transito intestinale regolare. Può essere curabile se diagnosticato in tempo e trattato subito.

[eat]

 

Scopri i 5 migliori amici del sistema gastro-intestinale

Per proteggere l’apparato digerente dalle malattie che possono colpirlo e ottimizzare le funzioni digestive, dobbiamo mantenere in salute la mucosa e risanarla quando necessario; creare e mantenere una flora intestinale sana; seguire una dieta ricca di fibre e antiossidanti; bere abbondante acqua; mangiare cibi freschi.

Quali sono i migliori amici del sistema gastro intestinale? Scopriamoli insieme.

  • Mele e aceto di mele: contengono molta pectina, una fibra solubile che assorbe 100 volte il suo peso in acqua. La pectina contenuta nelle mele aiuta in caso di diarrea e previene la costipazione. La quercetina, un flavonoide contenuto nella mela favorisce la stabilità della risposta immunitaria e riduce infiammazioni e irritazioni dell’apparato digerente. L’aceto di mele aumenta la produzione di acido idrocloridrico nello stomaco. L’HCI aiuta a eliminare agenti patogeni contenuti nei cibi prima che possano colpire l’apparato digerente.
  • Riso integrale: il riso integrale e gli altri cereali integrali sono una fonte importante di fibre insolubili. Quest’ultime aumentano la massa fecale , prevengono la costipazione e proteggono dal cancro al colon. Il riso è un cereale privo di glutine che non sembra provocare irritazioni intestinali o reazioni allergiche nei soggetti sensibili al glutine. Inoltre, contiene acido fitico che protegge dal cancro al colon.

    Scopri i 5 migliori amici del sistema gastro-intestinale
    Living Earth Aceto Biologico di mela con madre, non pastorizzato, non filtrato, 1L. In vendita a partire da € 10.99

Scopri i 5 migliori amici del sistema gastro-intestinale

  • Cipolle: sono fondamentali per una digestione corretta. Sono una fonte eccellente di quercetina che aiuta a ridurre l’ipersensibilità dell’intestino proteggendolo dalle irritazioni. Le cipolle, inoltre, sono una fonte di fruttoligosaccaridi, zuccheri complessi che agiscono come un prebiotico e mantengono in salute i batteri amici.
  • Menta: è una delle erbe più efficaci per la digestione. Aiuta a rilassare lo stomaco e l’intestino in caso di spasmi e crampi e allevia la nausea. Se però soffrite di reflusso gastrico, evitate la menta.
  • Aglio: è una fonte di fruttoligosaccaridi che nutrono i batteri benefici e mantengono l’equilibrio intestinale. Inoltre è un potente antimicrobico e protegge da parassiti, candidosi, virus, e batteri dannosi per l’apparato digerente.

Fonte “Mangio sano cucino vegano

 

Potrebbe interessarti anche:

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here