Sharing Chef parte con la seconda edizione. Il Primo Social Talent di cucina, partecipa anche tu!

Per tutti gli amanti della cucina parte la seconda edizione di Sharing Chef, il primo Social Talent del Gusto con la collaborazione di Mondo Mangiare.

Avete mai sognato di partecipare ad un concorso di cucina, mettere alla prova la vostra abilità ai fornelli e condividere le vostre ricette? Sharing Chef è l’occasione giusta per realizzare il vostro sogno! E’ il primo Social Talent a cui tutti possono partecipare, gratuito e libero.

Cos’è Sharing Chef?

Sharing Chef è il primo Social Talent del Gusto, un concorso aperto a tutti gli amanti della cucina che vogliono mettersi alla prova presentando la loro ricetta e la loro idea di cucina. Per partecipare basta la vostra passione ai fornelli e la voglia di condividere le vostre ricette ed i vostri “segreti” in cucina!

Di seguito il video di presentazione di Sharing Chef edizione 2018.

Chi può partecipare?

Il concorso è aperto a tutti i nostri lettori, purché maggiorenni, basta registrarsi tramite il sito www.sharingchef.it. Si possono inviare più ricette, ma solo una ricetta per lettore potrà essere selezionata per partecipare al concorso.

Cosa devo fare per partecipare Sharing Chef?

Una volta registrato al sito www.sharingchef.it dovrai inviare la tua ricetta, completa di ingredienti, quantità e modalità di preparazione, foto e video che ti ritraggano mentre la prepari e tutte le indicazioni necessarie per far sì che i lettori possano riprodurre la tua ricetta, assaggiarla e votarla!

Il termine di questa prima fase è fissata per il 3 giugno 2018.

Giuria del talent

La seconda edizione di Sharing Chef prevede tre giurie per la selezione delle ricette migliori.

GIURIA TECNICA: Composta da tre membri, un cuoco professionista, una casalinga ed un membro della redazione. Il loro compito è valutare in team tutte le ricette pervenute alla redazione e selezionare le migliori per la fase finale di Sharing Chef.

GIURIA SOCIAL: tutti coloro iscritti a Facebook o Instagram potranno essere i giurati del talent. Basterà mettere un like su una o più foto pubblicate sulle pagine ufficiali di Sharing Chef, per esprimere la vostra preferenza e decretare la miglior foto del piatto dello chef in concorso.

15 giugno –  30 settembre 2018 Periodo per poter votare sui social le foto delle ricette finaliste a Sharing Chef

GIURIA POPOLARE:  La giuria popolare è il nostro pubblico che decreterà il vincitore di Sharing Chef. Chiunque può essere un giurato. Per poter far parte della giuria popolare e votare bisogna dimostrare di aver preparato ed assaggiato la ricetta votata, inviando foto o video alla redazione ed esprimendo il tuo giudizio da 1 a 5 cappelli massimo.

15 giugno – 30 settembre 2018 Periodo per poter preparare, assaggiare e votare le ricette finaliste a Sharing Chef

Se la tua ricetta sarà selezionata verrai avvisato via mail prima dell’avvio della fase finale.

Cosa si vince?

Il 5 OTTOBRE 2018 ci sarà l’ufficializzazione dei vincitori del Social Talent Sharing Chef.

Il vincitore si aggiudicherà cappello e grembiule di Mondo Mangiare, l’inserimento della ricetta nel nuovo ebook, l’anteprima dell’ebook Mondo Mangiare 2018 ed un premio a sorpresa aggiuntivo.

I Finalisti, ovvero coloro che accederanno alla fase finale, troveranno la loro ricetta inserita nell’ebook Mondo Mangiare 2018, riceveranno l’anteprima dell’ebook ed un cappello e grembiule ad estrazione.

Il piatto più social

Il vincitore social, ovvero colui che riceverà più like alla sua ricetta, vincerà cappello e grembiule di Mondo Mangiare 2018, l’inserimento della ricetta nel nuovo ebook e l’anteprima dell’ebook.

Uno dei giudici popolari scelto ad estrazione si aggiudicherà l’ebook Mondo Mangiare 2018, cappello e grembiule di Mondo Mangiare.

Cosa aspetti ad iscriverti! Clicca qui!

Ti piace cucinare? Pensi di poter vincere un talent con la tua ricetta? Partecipa a Sharing Chef, il primo social talent del gusto. Iscriviti subito, clicca qui, partecipazione gratuita e premi finali per i vincitori.

Potrebbe interessarti anche: