Torta di miglio senza glutine

0
8

Torta di miglio senza glutine

Il miglio, oltre ad essere un cereale privo di  glutine, amato molto da vegani e vegetariani, vanta anche delle proprietà diuretiche ed energizzanti, in grado di apportare benefici in caso di stanchezza e spossatezza. E’ altrettanto utile per la prevenzione della stipsi: il miglio, infatti, assorbe acqua e rende il colon idratato. Oltre a ciò, favorisce la digestione e aiuta reni e fegato, grazie alla sua capacità di eliminare tossine. Dato il contenuto di magnesio e potassio, favorisce la prevenzione di infarti , ictus e d aterosclerosi, abbassando la pressione sanguigna.

Visto tutti i suoi benefici, prepariamo insieme una squisita torta di miglio senza glutine.

Torta di miglio senza glutine
Una torta perfetta per bimbi con intolleranze: senza glutine, senza latticini, senza zuccheri raffinati. Provatela! (http://www.buonapappa.net)

Torta di miglio senza glutine

Ingredienti per 4 persone:

  • 150 g di miglio,
  • 600 g di mele verdi,
  • 40 g di zucchero di canna,
  • mezzo litro di latte di riso,
  • 2 albumi,
  • sale.

Preparazione:

Lavate il miglio in una colapasta sotto acqua corrente. In una casseruola cuocetelo nel latte di riso a fuoco medio per 20 minuti. Toglietelo dal fuoco e lasciatelo riposare per 10 minuti. Sbucciate le mele con uno spelucchino e, su un tagliere, riducetele a pezzetti regolari.

[eat]

 

Scolate il miglio, mettetelo in una ciotola, aggiungete le mele a pezzetti, lo zucchero, un albume e mescolate con un cucchiaio di legno fino ad amalgamare tutti gli ingredienti. In un’altra ciotola montate l’albume rimasto a neve ben ferma utilizzando una frusta elettrica e aggiungendo un pizzico di sale. Incorporatelo al miglio, mescolando dal basso verso l’alto per fare in modo che l’albume non si smonti e rimanga soffice. Mettete in una teglia e cuocete in forno a 180°C per 30 minuti.

Infine togliete dal forno, sfornate e servite freddo con una macinata di pepe.

Potrebbe interessarti anche:

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here