Viennetta fatta in casa, il segreto degli strati di cioccolata.

La viennetta fatta in casa, imitazione del famoso dolce dell’Algida non è  roba da gelatai o pasticceri, si tratta di un semifreddo semplicissimo da realizzare, provare per credere.

Come già saprete è buonissima ed i vostri ospiti si chiederanno come avete fatto a fare gli strati di cioccolata e panna! Vedete voi se poi svelare il trucco o tenerlo per voi.

Viennetta fatta in casa
Viennetta fatta in casa

La preparazione degli strati di cioccolata può essere fatta anche diversi giorni prima della preparazione effettiva del dolce.

Ora scopriamo insieme quanto è semplice ma ingegnoso il procedimento.

Ingredienti per la viennette fatta in casa

  • 500 ml di panna per dolci,
  • 3 albumi,
  • 100 gr di zucchero a velo,
  • 1 baccello di vaniglia,
  • 200 gr di cioccolato fondente (non troppo amara, con una percentuale
  • di cacao 50-60%),
  • 50 gr di nocciole tritate (opzionale).
Viennetta fatta in casa, ingredienti e preparazione
Viennetta fatta in casa, ingredienti e preparazione

Preparazione

Gli strati di cioccolata.

Prima di tutto dovete prendere un cartoncino e dovete disegnarci sopra la forma (interna) dello stampo che volete utilizzare per il dolce.

Tagliate la sagoma dal cartoncino, questo costituirà la base per disegnare gli strati di cioccolato della viennetta.

Prendete della carta da forno e una penna e disegnata tante forme quanti saranno gli strati di cioccolata che vorrete creare, a vostro piacere ma non meno di 4.

Sciogliete a bagnomaria il cioccolato a pezzetti (mettetelo in una ciotola sopra ad una pentola con dentro dell’acqua, la ciotola non deve toccare l’acqua).

Viennetta fatta in casa, sciogliere il cioccolato
Viennetta fatta in casa, sciogliere il cioccolato

Una volta sciolto spegnete la fiamma e prendete la carta da forno su cui avete disegnato prima, giratela in modo che il cioccolato non vada a contatto con la penna. Vi consiglio di appoggiarla su di un piano chiaro in modo che siano bene visibili le righe che avete tracciato.

Prendete ora un pennello da cucina, intingetelo nella cioccolata fusa e spennellate l’interno delle forme che avete disegnato, in modo da creare dei foglietti di cioccolata. Abbondate con la cioccolata per evitare che si romano quando le andrete a staccare.

Aspettate che si siano asciugate un po’, sovrapponetele e poi riponetele in frigo.

Viennetta fatta in caa, strati di ciccolata
Viennetta fatta in caa, strati di ciccolata

La panna

Montate gli albumi a neve fermissima. Incidete per la lunghezza il baccello di vaniglia, estraetene i semini e aggiungeteli agli albumi insieme a 50 g di zucchero a velo e mescolate dal basso verso l’alto per non smontare tutto.

Viennetta fatta in caa, la panna
Viennetta fatta in caa, la panna

Montate la panna con i rimanenti 50 g di zucchero e unite poi i due composti formando un’unica crema, mescolando dolcemente sempre dal basso verso l’alto per non far smontare il composto.

Fase finale

Ora tirate fuori gli strati di cioccolata dal frigo e staccateli delicatamente dalla carta da forno.

Rivestite la base dello stampo con della pellicola trasparente per alimenti e appoggiateci poi il primo foglio di cioccolata. Versateci poi il primo strato di crema e (se vi piace) spolverate con la granella di nocciole.

Andate avanti così alternando cioccolata e crema fino ad esaurimento degli ingredienti. Se come primo e ultimo strato utilizzerete il foglio di cioccolata come ho fatto io la viennetta sarà più bella da vedere e non avrete bisogno di caricarla di altra panna montata o altro per guarnirla.

viennetta fatta in casa, strati panna e cioccolata
viennetta fatta in casa, strati panna e cioccolata

Mettere la viennetta in freezer per almeno 5 ore

Tiratela fuori dal freezer mezzora prima, capovolgetela, tagliate a fette, servite ed aspettate i complimenti dei vostri commensali.

Potrebbe interessarti anche:

Lasciaci un tuo commento

Please enter your comment!
Please enter your name here