Basta un poco di zucchero… e la nostra vita cambia!

0
79

Ogni giorno assumiamo diversi livelli di zuccheri, alcuni buoni, altri un po’ meno. Dolciumi, prodotti a base di latte e tanti altri cibi, anche i meno pensabili, contengono zuccheri. Tra gli alimenti che ingeriamo senza sapere che contenga questa sostanza troviamo: pane, barrette proteiche e salsa di pomodoro. Ma assumere tutto questo zucchero ogni giorno cosa comporta al nostro organismo?

Cuore sotto stress

zucchero
danni dello zucchero al cuore (https://www.ok-salute.it)

Assumere una quantità eccessiva di zuccheri, a lungo termine potrebbe appesantire il cuore, affaticandolo nel suo ruolo di muscolo. Infatti mangiando troppo zucchero aumenta l’insulina nel sangue andando ad ostacolare il corretto funzionamento arterioso, parte importante del sistema circolatorio. Questo può indurre col tempo attacchi di cuore, ictus e disfunzioni cardiache.

[eat]

Fegato e reni

Oltre ad impedire al cuore di svolgere il proprio compito, gli zuccheri danneggiano anche altri organi vitali. Gli zuccheri in eccesso, difatti, rendono il fegato resistente all’insulina impedendo così di trasformare la quantità corretta di zuccheri nel sangue in energia. Questa disfunzione potrebbe condurre all’insorgere del diabete di tipo 2. Avere il diabete incide negativamente sui reni. Troppi zuccheri infatti possono causare danni ai reni e un’insufficienza renale.

Invecchiamento e danni a pelle e denti

zucchero
ecco le conseguenze dell’eccessiva assunzione di zucchero (http://www.livemint.com)

Gli zuccheri non colpiscono solo questi organi. Ma sono causa di molti problemi che colpiscono anche l’aspetto fisico. Infatti i batteri delle carie si cibano dei residui di zucchero tra i denti: per questo è fondamentale curare la propria igiene orale. Ed ancora, unendosi alle proteine all’interno del flusso sanguigno, gli zuccheri comportano dei danni alla pelle. Infatti, lo zucchero potrebbe intaccare collagene e l’elastina portando ad un invecchiamento precoce della pelle.

Potrebbe interessarti anche: