La purea di Sedano: una ricetta gustosa, semplice ed economica per non buttare via nulla!

La purea di Sedano oltre che un rinfrescante naturale è un piatto gustoso, semplicissimo da preparare e soprattutto a zero costi.

purea di sedano
Sedano PhotoCredit Misya

Non si butta via nulla

Ci sono giorni in cui non esci a fare la spesa, non sei stato troppo in forma, hai il raffreddore, insomma, hai il frigo piuttosto vuoto ma il sedano non manca mani.

Non so se vi capita, quando andate a fare compere dal fruttivendolo, che questo vi regali la bustina con gli odori. Ci mette dentro l’erbetta, il basilico di stagione e l’immancabile sedano.

Di solito ne aggiunge almeno tre teste. Enormi, profumate, fogliose. Ma rimangono sempre nel frigo. Non si rovinano ma difficilmente le utilizzi. Magari qualche pezzo, sì, per dare profumo al sugo. Ma il resto?

La ricetta che profuma di Sedano

Ecco, io lo faccio spesso, raduno le cinque sei teste inutilizzate, le pulisco dalle parti fogliose, elimino qualche parte molliccia, tiro via qualche filo (sapete che i sedani sono filamentosi?), le lavo, le riduco in pezzetti e le metto a bollire in acqua salata (aggiungo un dado, normalmente), il prezzemolo e un filo di olio. Aggiungo almeno 4 patate tagliate a cubetti.

purea di sedano
Patate PhotoCredit dettoChiaramente.it

Un po’ come la vellutata di Spinaci e Zenzero

Lasciate cuocere a fuoco lento per almeno 40 minuti.

Lasciate raffreddare e tirate via l’acqua di cottura in eccesso, ma non buttatela. È un ottimo brodo da utilizzare la sera per una minestrina (se vi piacciono) o anche per allungare in un secondo momento la purea di Sedani.

purea di sedano
Pane bruschetta PhotoCredit Il Giornale del Cibo

Prendete un mixer a immersione e riducete sedani e patate in una crema densa. Poi rimettete sul fuoco. Aggiungete l’acqua di cottura se è il composto è troppo corposo (secondo i vostri gusti).

Di solito su una piastra o, se ho il camino accesso, sulla brace, lascio abbrustolire delle fette di pane raffermo. Le taglio in triangoli e quando la purea è nel piatto, le vado a disporre lateralmente come una corona.

Purea di sedano
Piatto Servito PhotoCredit Donna Moderna

Un filo di olio a crudo, una spolverata di pepe, un cucchiao (anche due) di parmigiano et woilà! Non sapete quanto fa bene questa spezia. È un rinfrescante, depura l’organismo, combatte la bronchite e è un diuretico. Non vi resta che provarlo.

Ti piace cucinare? Pensi di poter vincere un talent con la tua ricetta? Partecipa a Sharing Chef, il primo social talent del gusto. Iscriviti subito, clicca qui, partecipazione gratuita e premi finali per i vincitori.

Potrebbe interessarti anche: