Mangiare pane senza ingrassare: qual è il pane più salutare e meno calorico?

Se si sta seguendo una dieta rinunciare al pane spesso risulta la cosa più difficile da fare. Ma non bisogna per forza rinunciarvi per perdere qualche kg, basta consumarlo con moderazione senza esagerare e saper scegliere il pane più salutare con meno apporto calorico.

Se consumato con moderazione si può includere il pane nell’alimentazione senza paura di ingrassare più del dovuto. Però l’altra cosa a cui prestare attenzione è la tipologia di pane da scegliere, meno calorie avrà più se ne potrà mangiare senza paura di ingrassare.

pane più salutare
Qual è il pane più salutare? Photo credit: Wesual Click by unsplash.com

Il pane più salutare: Pane di frumento integrale

Questo tipo di pane è quello più comune in commercio. E’ ricco di fibre solubili e per essere il più salutare possibile fate attenzione agli ingredienti e accertatevi che sia stato preparato con cereali interi e con farina di frumento al 100%.

Il pane più salutare: Pane di avena

Un’altra scelta valida è il pane di avena altrettanto comune il commercio. E’ fatto, per l’appunto, a base di avena combinato con quella di frumento per rendere il prodotto finale più leggero e appetitoso. Anche questa tipologia è ricca di fibre solubili, che aiutano a ridurre il colesterolo e le calorie.

Il pane più salutare: Pane di segale

Meno conosciuto forse è il pane di segale, ma altrettanto salutare. E’ un prodotto molto saporito che può accompagnare piatti sia dolci che salati. Per esempio una colazione a base di pane di segale, marmellata e una bella spremuta di arancia vi darà il giusto apporto vitaminico ed energetico per la giornata. Contiene più fibra degli altri tipi, oltre che ferro e vitamina B.

Quali tipi di pane evitare?

Se invece dobbiamo designare il pane più nocivo alla linea se si sta intraprendendo una dieta, è sicuramente il pancarré ( o pane in cassetta). E’ un prodotto industriale e quindi prevede l’uso di ingredienti chimici artificiali per far sì che duri più a lungo e viene quindi privato dei valori nutrienti del pane. Inoltre contiene burro o grassi vegetali, cosa che lo rende ottimo per essere tostato.

Ti piace cucinare? Pensi di poter vincere un talent con la tua ricetta? Partecipa a Sharing Chef, il primo social talent del gusto. Iscriviti subito, clicca qui, partecipazione gratuita e premi finali per i vincitori.

Potrebbe interessarti anche: