English EN Italiano IT

Questa settimana parliamo di:

Marginalia Aceto balsamico di Modena IGP: quale comprare e perché

Aceto balsamico di Modena IGP: quale comprare e perché

Autore del contenuto

English EN Italiano IT

L’aceto balsamico può cambiare volto a un piatto e rendere spettacolari le ricette di ogni giorno: purché sia di qualità, e a patto di saperlo usare – e scegliere – bene. Quali sono i criteri per giudicare un prodotto e dove acquistare i migliori condimenti alternativi come l’aceto di mele bio (ad link)?

Aceto balsamico, qual è il migliore?

L’Aceto balsamico di Modena IGP è un prodotto che tutto il mondo ci invidia: un condimento ricco di sfumature olfattive e aromatiche, versatile in cucina e indicato per l’utilizzo quotidiano, grazie al suo costo accessibile. Quale aceto balsamico comprare?L’attenzione, anzitutto, deve essere posta sul rapporto qualità prezzo, prestando caso alle indicazioni riportate in etichetta. L’affinamento e l’invecchiamento in Antiche botti di Rovere rendono uniche le sue note olfattive e il suo inconfondibile aroma. Il gusto dipende soprattutto dalle materie prime utilizzate, in particolare dalla quantità e qualità di mosto d’uva, che ne definisce le caratteristiche e il bouquet. Ci sono tanti modi per assaporarlo, come le perle di aceto balsamico, da provare anche nella versione aromatizzata.

Aceto balsamico: quale scegliere in cucina

La scelta del condimento dipende naturalmente anche dall’uso previsto. Fra le caratteristiche salienti c’è, come già accennato, la quantità di mosto d’uva presente nel prodotto: dal 20%-25%, la percentuale può raggiungere il 65% e oltre. Nel primo caso si otterrà, rispettivamente, un aceto fresco e piacevolmente aromatico, molto indicato per insaporire i piatti freddi e le insalate. Nel secondo, si avrà un condimento dal gusto e dalla personalità più decisa, perfetto anche per accompagnare carni pregiate e formaggi stagionati come il Parmigiano Reggiano.

Per decorare i piatti (e per le ricette alternative con l’aceto balsamico), qual è il prodotto migliore? Oltre alla glassa – disponibile anche in versione 100% naturale, per guarnire i dessert e non solo – sono da provare le perle di aceto balsamico, reperibili anche in versione aromatizzata al tartufo, all’arancia e non solo.

Aceto di mele e altri condimenti bio

Chi ama sperimentare in cucina – e chi è attento al benessere, viste le interessanti proprietà dell’aceto – può puntare su diverse alternative, salutari e sfiziose, all’aceto balsamico. Quale marca preferire per l’acquisto di aceto di mele, aceto di riso e altri prodotti bio? Fra le migliori proposte spiccano i prodotti De Nigris, come l’aceto di melograno e l’aceto di cocco. Dalla preparazione del sushi al condimento per l’insalata – senza tralasciare i drink funzionali e gli integratori salini – il catalogo soddisfa ogni esigenza, accontentando i buongustai, gli chef e persino gli sportivi. I cultori dei prodotti naturali possono optare anche per l’aceto non filtrato e non pastorizzato, senza coloranti, conservanti e zuccheri aggiunti.






Siamo una giovane realtà editoriale e non riceviamo finanziamenti pubblici. Il nostro lavoro è sostenuto solo dal contributo dell’editore (CuDriEc S.r.l.) e dagli introiti pubblicitari. I lettori sono la nostra vera ricchezza. Ogni giorno cerchiamo di fornire approfondimenti accurati, unici e veri.
Sostieni Moondo, sostieni l’informazione indipendente!
Desidero inviare a Moondo una mia libera donazione (clicca e dona)



La tua opinione per noi è molto importante.
Commento su WhatsApp
Ora anche su Google News, clicca qui e seguici



Potrebbe interessarti anche:

Iscriviti alla nostra newsletter gratuita

Rimani sempre aggiornati sugli ultimi approfondimenti.
Lascia il tuo indirizzo mail, seleziona i tuoi interessi e ricevi gratuitamente sulla tua casella di posta la prima pagina di Moondo con le notizie più interessanti selezionate per te.