Esiste una serie di fattori che incide sui livelli di energia, facendoli salire e scendere durante la giornata. Tra questi fattori l’alimentazione occupa una parte principale perché esistono dei cibi che tolgono energia e provocano stanchezza. Vediamo cosa è meglio evitare

Attenzione a questi cibi che tolgono energia e provocano stanchezza

Nei precedenti articoli abbiamo avuto modo di conoscere alcuni cibi energetici che aiutano a ritrovare forza e buon umore, altri ancora contro la stanchezza e l’invecchiamento. Oggi invece scopriamo quali sono i cibi che tolgono energia, provocando stanchezza, che bisogna consumare con moderazione.

Può accadere che durante la giornata proviamo una certa stanchezza mentale e fisica senza alcuna spiegazione precisa. E’ bene quindi verificare che la nostra alimentazione sia equilibrata e sana per evitare carenze per il nostro organismo. La disidratazione, per esempio, è una delle cause della stanchezza. I sintomi principali che ci avvisano che non stiamo bevendo abbastanza liquidi sono la mancanza di concentrazione e mal di testa.

cibi che tolgono energia
Attenzione a questi cibi che tolgono energia e provocano stanchezza (news.biancolavoro.it)

Attenzione a questi cibi che tolgono energia e provocano stanchezza

  • Molti sono convinti che gli alimenti ricchi di zucchero donano energia al corpo. In realtà lo zucchero dà un impulso energetico, ma dura veramente poco. Al contrario di ciò che si crede, gli zuccheri affaticano l’organismo perché vengono metabolizzati velocemente. In questo processo vengono investite grandi quantità di energia presenti nel corpo e destinate ad altre attività.
  • Anche il consumo di alimenti ricchi di grassi provoca affaticamento all’organismo e di conseguenza hanno un effetto stancante sul nostro corpo. La composizione di tali alimenti è difficile da digerire, pertanto non apportano più energia di quella consumata nel loro processo digestivo. I prodotti con grande quantità di grassi possono quindi causare pesantezza, sazietà e stanchezza poco dopo la loro assunzione.
  • I carboidrati sono indispensabili perché forniscono al corpo una buona dose di energia. La farina è ricca di carboidrati, ma la farina bianca che è processata industrialmente, può disturbare la nostra energia. Questo perché, durante il processo, gran parte di fibra viene tolta. In questo modo, pasta e pane tendono ad essere digerite e assorbite più velocemente rispetto ai cereali integrali. Questo crea un picco dei livelli di zucchero e quindi di insulina nel sangue, seguito da un calo di energia. Inoltre, le farine bianche hanno anche poco germe, che contiene molte vitamine del gruppo B, fondamentali per trasformare il cibo in energia.
  • A quanti di voi capita di avere sonno dopo aver mangiato? Questi sono gli alimenti che risultano pesanti per l’organismo e che, quindi, inducono il sonno dopo il loro consumo: latte, cereali, legumi e riso integrale. Ma il consumo di questi alimenti è fondamentale, visto i nutrienti che apportano al nostro organismo. Quindi bisogna regolarne il consumo in base agli effetti che producono sulla persona che li consuma.

Siamo una giovane realtà editoriale e non riceviamo finanziamenti pubblici.
Il nostro lavoro è sostenuto solo dal contributo dell’editore (CuDriEc S.r.l.) e dagli introiti pubblicitari. I lettori sono la nostra vera ricchezza. Ogni giorno cerchiamo di fornire approfondimenti accurati, unici e veri.
Sostieni Moondo, sostieni l’informazione indipendente!


Ora anche su Google News, clicca qui e seguici



Potrebbe interessarti anche:
Iscriviti gratuitamente al canale TV: