Questa settimana parliamo di:

Consigli e curiosità Barbecue vegetariano: melanzane alla griglia al pesto e patate dolci grigliate

Barbecue vegetariano: melanzane alla griglia al pesto e patate dolci grigliate

Autore del contenuto

Con in contorni ci si può sempre sbizzarrire, creare cose nuove e originali con ingredienti semplici. Se avete in mente di fare il barbecue allora potrete sfruttare questo metodo di cottura per preparare sfiziose verdure. Ecco due ricette saporite e facili da preparare per variare il vostro menù.

Melanzane grigliate al pesto

barbecue
Melanzane alla griglia con pesto (food4geek.it)

Ingredienti:

4 melanzane piccole

Per il pesto:
50 g di pinoli
1 spicchio di aglio
1 mazzetto di basilico
8 cucchiai di olio di oliva
50 g di parmigiano
sale
pepe

1) Tostate i pinoli in una padella ben calda. Quando saranno ben dorati, versateli nel mixer. Pelate l’aglio e sfogliate il basilico. Aggiungete questi ingredienti nel mixer insieme all’olio, al parmigiano, al sale e al pepe. Frullare il tutto per 1 minuto.
2) Togliete il picciolo alle melanzane e tagliatele a fettine spesse da un minimo di ½ centimetro ad un massimo di 1. Cospargetele di pesto, quindi disponetele sulla griglia calda del barbecue. Lasciate cuocere per 5 minuti, poi giratele e proseguite la cottura per altri 5 minuti.
Per verificare la cottura, infilare la punta di uno spiedino nelle melanzane: dovrebbe penetrare senza difficoltà.

Patate dolci alla griglia

Ingredienti:

2 patate dolci
50 g di burro
Un pizzico di di peperoncino di Cayenna
1 cucchiaino di erbe di Provenza

In una casseruola, fate fondere il burro con il peperoncino e le erbe di Provenza. Lavate e spazzolate le patate dolci e tagliatele a fette di 2 centimetri di spessore. Spennellate con il burro fuso e poi disponete le patate dolci sul barbecue ben caldo e fatele cuocere per circa 5 minuti per lato. Per verificare la cottura, infilate la punta di un coltello nelle fette di patate: dovrebbe penetrare senza difficoltà.
Gustatele calde.






Siamo una giovane realtà editoriale e non riceviamo finanziamenti pubblici. Il nostro lavoro è sostenuto solo dal contributo dell’editore (CuDriEc S.r.l.) e dagli introiti pubblicitari. I lettori sono la nostra vera ricchezza. Ogni giorno cerchiamo di fornire approfondimenti accurati, unici e veri.
Sostieni Moondo, sostieni l’informazione indipendente!
Desidero inviare a Moondo una mia libera donazione (clicca e dona)



La tua opinione per noi è molto importante.
Commento su WhatsApp
Ora anche su Google News, clicca qui e seguici



Potrebbe interessarti anche:

Iscriviti alla nostra newsletter gratuita

Rimani sempre aggiornati sugli ultimi approfondimenti.
Lascia il tuo indirizzo mail, seleziona i tuoi interessi e ricevi gratuitamente sulla tua casella di posta la prima pagina di Moondo con le notizie più interessanti selezionate per te.