English EN Italiano IT

Questa settimana parliamo di:

Ricette Speciali Antiche ricette Barchette di zucchine ripiene, ricetta della nonna Leondina

Barchette di zucchine ripiene, ricetta della nonna Leondina

Autore del contenuto

English EN Italiano IT

Video e ricetta di Monia Santucci: zucchine ripiene.

Preparare le ricette che ho ereditato dalla mia cara nonna Leondina mi porta a fare un tuffo nel passato, a quando era lei a prepararle ed io ero li che osservavo incantata quei movimenti, quella cura e quella passione nella preparazione delle sue opere culinarie da cui ho avuto la fortuna di ereditare. Bastano pochi semplici ingredienti per realizzare piatti che hanno il sapore di sentimenti genuini, che “sanno di casa”, profumano d’infanzia e ricordano i momenti felici della vita. E’ quindi un piacere condividere con voi una delle sue ricette: le barchette di zucchine ripiene, proposte in tre varianti per il ripieno.

Barchette di zucchine ripiene

La ricetta originale di nonna Leondina, quella che preparava per i suoi figli prevedeva soltanto l’utilizzo di alcuni degli ingredienti che di seguito vi elenco. Dovete sapere che la nonna era del 1912, ha vissuto entrambe le guerre e preparare le zucchine ripiene era un modo per realizzare un piatto unico utilizzando il pane raffermo perché, proprio come ci insegnano i nonni, non si spreca niente, soprattutto in tempo di guerra.

Con il passare degli anni e l’arrivo di tempi migliori, la ricetta originale è stata arricchita: ad esempio, quando preparava per me le barchette di zucchine ripiene, inseriva negli ingredienti la carne. Lei sapeva bene che non ero e non sono amante della carne, eppure con questa ricetta riusciva nel suo intento a “fregarmi”!

Allora, siete curiosi di conoscere la ricetta delle barchette di zucchine ripiene? Qui di seguito trovate gli ingredienti ed il procedimento, ma se volete prepararle in mia compagnia, guardate il video in cui vi racconto un po’ la storia di questa ricetta e qualche segreto per la preparazione!

Barchette di zucchine ripiene ingredienti

Barchette di zucchine ripiene, ricetta della nonna Leondina
Barchette di zucchine ripiene, ricetta della nonna Leondina

Ingredienti per 4 persone:

  • 4 fette di pane raffermo,
  • 1 uovo,
  • 50 g di parmigiano grattugiato,
  • un pizzico di sale,
  • un trito di odori (mezza carota, mezza cipolla scalogno, mezzo gambo di sedano)
  • una manciata di prezzemolo
  • un pizzico di pepe (a piacere)
  • 150 g di tonno al naturale sgocciolato,
    (in alternativa macinato misto di carne oppure la polpa tritata delle zucchine),
  • un filo di olio extravergine di oliva

Unire tutti gli ingredienti, amalgamare il tutto e lasciar riposare in frigo per un’ora.

Come preparare le barchette di zucchine ripiene

Per iniziare, dobbiamo realizzare le nostre barchette: tagliare a metà 4 zucchine medie, io preferisco tagliarle per lunghezza e scavarle per togliere la polpa, guardate questo passaggio delicato sul video! Importante: NON buttare via la polpa, la useremo per un’altra ricetta speciale! Una volta pronte, spolverare abbondante sale. Capovolgere le barchette e lasciarle riposare per 20 minuti. Il sale aiuta a tirar fuori l’acqua contenuta nelle zucchine.

Trascorso il tempo è il momento di riempire le barchette con l’impasto, spolverare la superficie con il pane grattugiato in modo da poter ottenere la crosticina croccante a fine cottura.

Come contorno ho scelto le patate, quindi dopo averle sbucciate, tagliarle a tocchetti e sistemarle nella teglia insieme alle barchette di zucchine ripiene.

Condire con olio di oliva e sale. Infornare a 220° in forno elettrico o 200° in forno ventilato e cuocere per un’ora. Ecco pronte le vostre zucchine ripiene! Buon appetito!

Segui Mondo Mangiare per non perderti altre ricette speciali! Presto, vi farò vedere come ho utilizzato la polpa delle zucchine!






Siamo una giovane realtà editoriale e non riceviamo finanziamenti pubblici. Il nostro lavoro è sostenuto solo dal contributo dell’editore (CuDriEc S.r.l.) e dagli introiti pubblicitari. I lettori sono la nostra vera ricchezza. Ogni giorno cerchiamo di fornire approfondimenti accurati, unici e veri.
Sostieni Moondo, sostieni l’informazione indipendente!
Desidero inviare a Moondo una mia libera donazione (clicca e dona)



La tua opinione per noi è molto importante.
Commento su WhatsApp
Ora anche su Google News, clicca qui e seguici



Potrebbe interessarti anche:

Iscriviti alla nostra newsletter gratuita

Rimani sempre aggiornati sugli ultimi approfondimenti.
Lascia il tuo indirizzo mail, seleziona i tuoi interessi e ricevi gratuitamente sulla tua casella di posta la prima pagina di Moondo con le notizie più interessanti selezionate per te.