Questa settimana parliamo di:

Consigli e curiosità Bruschette all'olio, il connubio perfetto!

Bruschette all’olio, il connubio perfetto!

Autore del contenuto

Chi dice olio dice bruschetta! Quella classica, bianca che, esaltata dall’olio buono regala gioia al proprio palato! Ecco alcune idee per preparare delle bruschette all’olio a dir poco speciali!

Bruschette all’olio, il connubio perfetto!

La bruschetta è un piatto povero della tradizione contadina. Nasce dalla necessità di conservare il pane e renderlo gustoso anche dopo diversi giorni. Tutt’ora è così: buttare il pane raffermo è sacrilegio, quindi basta bruscarlo e condirlo a proprio gusto. Basta veramente poco per renderlo speciale, già con un filo di olio buono è possibile gustare delle croccanti bruschette all’olio semplici e gustose.

Ne esistono infinite varianti, ognuna legata alle proprie tradizioni culinarie. In Toscana, per esempio, la bruschetta viene chiamata  “fettunta”, preparata con il pane raffermo ed insaporita con carni, salsiccia e cavolo nero bollito. Ma al di là delle tradizioni, una cosa è certa: per condire la bruschetta, occorre rigorosamente un buon olio extravergine di oliva (ad link)

Bruschette all’olio

bruschette all'olio
bruschette all’olio, il connubio perfetto! (/www.vistanet.it)

Ingredienti

  • 8 fette di pane casareccio
  • 2 spicchi di aglio
  • 1/2 cucchiaio di Olio Extra Vergine di Oliva
  • 1 pizzico di sale

Tagliate le fette di pane, che può essere artigianale, alla curcuma, ai cereali o sciapo, dello spessore di circa 1 cm e fatele tostare sulla brace di legna fino a che siano croccanti ma non dure. Ancora ben calde, strofinatele con l’aglio e condite con il sale ed olio extra vergine di oliva. Per le nostre bruschette abbiamo scelto l’olio Novizio. (ad link)






Siamo una giovane realtà editoriale e non riceviamo finanziamenti pubblici. Il nostro lavoro è sostenuto solo dal contributo dell’editore (CuDriEc S.r.l.) e dagli introiti pubblicitari. I lettori sono la nostra vera ricchezza. Ogni giorno cerchiamo di fornire approfondimenti accurati, unici e veri.
Sostieni Moondo, sostieni l’informazione indipendente!
Desidero inviare a Moondo una mia libera donazione (clicca e dona)



La tua opinione per noi è molto importante.
Commento su WhatsApp
Ora anche su Google News, clicca qui e seguici



Potrebbe interessarti anche:

Iscriviti alla nostra newsletter gratuita

Rimani sempre aggiornati sugli ultimi approfondimenti.
Lascia il tuo indirizzo mail, seleziona i tuoi interessi e ricevi gratuitamente sulla tua casella di posta la prima pagina di Moondo con le notizie più interessanti selezionate per te.