Oggi vi proponiamo la ricetta di un dolce cremoso, dalle note profumate, perfetto da preparare per ogni ricorrenza e particolarmente pensato per stupire le proprie mamme in occasione della festa a loro dedicata: la Cheesecake alle rose, senza glutine e senza lattosio.

Questa torta speciale unisce bellezza, aroma e bontà in ogni morbido boccone, conquistando prima il naso, poi gli occhi, poi il palato. Un crescendo di bontà a tutto tondo che dimostra come la necessità di seguire una dieta priva di glutine e lattosio non significhi rinunciare al piacere di preparazioni golose.

La ricetta è molto scenografica, ma piuttosto semplice, cosi anche i bambini possono aiutare nella preparazione della torta!

Cheese Cake alle Rose
Cheesecake alle Rose (pixabay.com)

Cheesecake alle Rose

Per rendere la Cheesecake adatta anche alle persone con intolleranze al lattosio e glutine, si consiglia di utilizzare ingredienti privi di queste proteine.
Ingredienti per una tortiera a cerchio apribile del diametro di 23 cm

  • panna fresca 500 g + 2 cucchiai
  • formaggio spalmabile 300 g
  • mascarpone senza lattosio 300 g
  • zucchero semolato 180 g
  • gelatina alimentare 16 g
  • boccioli di rosa essiccate 30 g
  • colorante alimentare rosso 1 g

Ingredienti per la base

  • biscotti 180 g
  • burro 70 g
  • pasta di pistacchio 50 g

Per decorare

  • petali di rosa (colore rosa chiaro e rosa scuro) a piacere
  • uova albume 1
  • zucchero semolato a piacere

Come preparare una Cheesecake alle Rose?

Iniziamo a con la preparazione della base della nostra Cheesecake alle rose, frullando i biscotti con un mixer dotato di lame. Aggiungere poi il burro, la pasta di pistacchi e frullare il tutto nuovamente fino a ottenere un composto omogeneo. A questo punto, imburrare e fodera la tortiera ponendo un foglio di carta forno sul fondo e trasferire al suo interno il composto di biscotti ottenuto. Livellare infine la superficie con il dorso di un cucchiaio. Lasciare la base della Cheesecake in frigorifero per almeno un’ora.

Preparazione della crema

Nel frattempo, prepariamo la crema. Scaldare la panna in un pentolino sul fuoco fino a farle sfiorare il bollore. Mettere poi al suo interno in infusione i boccioli di rosa fino a che la panna non si sarà raffreddata. Quando i boccioli avranno rilasciato il loro prezioso aroma, passare la panna al setaccio ed aggiungere un pizzico di colorante rosa. Lasciarla raffreddare completamente e riporla in frigorifero.

Nel frattempo, ammorbidire la gelatina alimentare mettendola in ammollo con acqua fredda, poi scolarla e scioglierla in due cucchiai di panna calda, lasciandola intiepidire. In una ciotola a parte, montare la panna ed aggiungere il mascarpone e il formaggio spalmabile fino a formare una crema dalla consistenza non densa. Infine aggiungere anche la gelatina alimentare precedentemente sciolta e amalgamare il tutto. Il composto è pronto per essere spalmato sulla base di biscotti. Lasciare rassodare la Cheesecake in frigorifero possibilmente per tutta la notte.

Come decorare la Cheesecake alle rose?

Ora non resta che dare libero sfogo alla propria creatività per decorare la torta. Per la decorazione, non potranno mancare i petali di rosa non trattati. Per ottenere l’effetto delle rose brinate, stacca una dozzina di petali, spennellali con dell’albume e ricoprili con dello zucchero semolato. Mettere la torta su un piatto da portata, decorare con i petali di rosa e… ecco pronta la vostra bellissima Cheesecake alle rose!
Buon appetito!


Piaciuto l'articolo?

Esprimi il tuo giudizio da 1 a 5 stelle

Media voti espressi / 5. Votanti:

Hai trovato interessante questo articolo...

Condividilo sui tuoi social network

Siamo spiacenti che il nostro articolo non ti sia piaciuto

Aiutaci a crescere e migliorare


La tua opinione per noi è molto importante.
Commento su WhatsApp
Siamo una giovane realtà editoriale e non riceviamo finanziamenti pubblici.
Il nostro lavoro è sostenuto solo dal contributo dell’editore (CuDriEc S.r.l.) e dagli introiti pubblicitari. I lettori sono la nostra vera ricchezza. Ogni giorno cerchiamo di fornire approfondimenti accurati, unici e veri.
Sostieni Moondo, sostieni l’informazione indipendente!


Ora anche su Google News, clicca qui e seguici



Potrebbe interessarti anche:

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here