English EN Italiano IT

Questa settimana parliamo di:

Piatto tipico di ricorrenza Carnevale Chiacchiere di Carnevale con Bimby, la dolcezza della tradizione!

Chiacchiere di Carnevale con Bimby, la dolcezza della tradizione!

Autore del contenuto

English EN Italiano IT

Chiacchiere, bugie, frappe, chiamatele come volete ma saranno sempre loro i dolci tipici del Carnevale in tutta Italia. Da Nord a Sud, le chiacchiere di Carnevale insieme alle castagnole, spadroneggiano le tavole nel periodo carnevalesco ma si presentano sempre con un nome diverso in base alle regioni, spesso anche in base alle città: bugie in Piemonte e Liguria; cenci o crogetti in tutta la Valdarno da Arezzo a Montecatini Terme; strufoli o melatelli nella Maremma toscana, chiacchiere in alcune zone dell’Umbria, basso Lazio, Abruzzo Citeriore, Molise, Puglia, Basilicata, Campania, Calabria, Sicilia, ma anche a Milano, nella zona delle Alpi Apuane e della Lunigiana, nell’Emilia settentrionale e in alcune zone della Sardegna; sossole in Veneto; frappe nel Lazio dalla zona di Latina e Aprilia a Viterbo, a Roma, nel nord della Ciociaria, nell’Aquilano, alcune zone dell’Umbria, alcune zone delle Marche e dell’Emilia. Questi solo per citare alcuni dei suoi mille nomi!

chiacchiere con il bimby
Chiacchiere di Carnevale (pixabay.com)

Chiacchiere di Carnevale ricetta con Bimby

Farina, burro, zucchero, uova e una piccola parte alcolica è quello che serve per preparare questi deliziosi dolci. L’impasto viene tagliato a strisce e dopo essere state fritte, o messe al forno, basta una spolverata di zucchero a velo (secondo la ricetta più classica) e sono pronte per essere divorate!

Per rendere il tutto più semplice e comodo possiamo servirci del nostro caro robot da cucina per preparare l’impasto. Vediamo insieme la ricetta delle chiacchiere di carnevale con Bimby.

Leggi anche: Scopri il meglio del Carnevale a tavola, prepara deliziose frappe, castagnole e zeppole

Ingredienti Chiacchiere di Carnevale

  • 300 gr farina 00
  • 50 gr burro
  • 20 gr vino bianco (o Marsala)
  • 2 uova
  • 2 limoni solo la scorza
  • 50 gr zucchero (facoltativo)
  • zucchero a velo q. b.

Chiacchiere con Bimby – Preparazione

Preparare l’impasto per le chiacchiere di Carnevale è molto facile se si ha la fortuna di poter usare il Bimby. Basterà mettere tutti gli ingredienti nel boccale ed impastare: 2 min. vel. Spiga.

Una volta pronto formare una palla e avvolgere l’impasto nella pellicola trasparente. Lasciare riposare a temperatura ambiente per 30 minuti.

Passato questo tempo, riprendere l’impasto e con la macchina per la pasta, o con il mattarello, stendere la sfoglia con uno spessore di circa 2 mm. Formare dei rettangoli usando una rotella e a piacere fare due taglietti al centro.

Disporre i rettangoli di pasta su carta da forno e cuocere in forno preriscaldato a 180° per 10-15 minuti circa in base alla grandezza che avete scelto per le vostre chiacchiere. Oppure se preferite la versione fritta, fate riscaldare abbondante olio di semi in un pentolino e immergete i rettangoli di pasta.

Come decorare le chiacchiere di carnevale con Bimby

Una volta cotte lasciare raffreddare le vostre chiacchiere di carnevale e poi cospargere con zucchero a velo, altrimenti con cioccolato fondente fuso lasciato cadere da un conetto di carta oppure irrorarle con poco miele fluido unendo, a piacere, le classiche palline di zucchero colorate. Perfetta è anche la Nutella, nella quale potrete intingerle per metà durante l’assaggio!






Siamo una giovane realtà editoriale e non riceviamo finanziamenti pubblici. Il nostro lavoro è sostenuto solo dal contributo dell’editore (CuDriEc S.r.l.) e dagli introiti pubblicitari. I lettori sono la nostra vera ricchezza. Ogni giorno cerchiamo di fornire approfondimenti accurati, unici e veri.
Sostieni Moondo, sostieni l’informazione indipendente!
Desidero inviare a Moondo una mia libera donazione (clicca e dona)



La tua opinione per noi è molto importante.
Commento su WhatsApp
Ora anche su Google News, clicca qui e seguici



Potrebbe interessarti anche:

Iscriviti alla nostra newsletter gratuita

Rimani sempre aggiornati sugli ultimi approfondimenti.
Lascia il tuo indirizzo mail, seleziona i tuoi interessi e ricevi gratuitamente sulla tua casella di posta la prima pagina di Moondo con le notizie più interessanti selezionate per te.