Come prevenire le scottature solari? Ecco gli alimenti da preferire per evitare eritemi e scottature

Spesso abbronzatura fa rima con scottatura! Se anche a te accade spesso di bruciacchiare la tua pelle al sole, devi sapere che esistono alimenti che, se mangiati regolarmente, aiutano a prevenire le scottature solari ed eritemi.

Come prevenire le scottature solari?

L’arrivo dell’estate è spesso la giusta occasione per riprendere in mano la situazione ed il controllo della propria alimentazione, per prepararci ad affrontare la tanto temuta prova costume! Ma curare in maniera costante la propria alimentazione è utile sotto molti aspetti: non solo permette di arrivare all’estate pronte per la prova costume, ma anche un’esposizione al sole più sicura, grazie al consumo di alcuni alimenti che aiutano a prevenire le scottature solari ed eritemi. Inoltre, inserendo nella propria dieta alimenti ricchi di carotenoidi (frutta e verdura di colore rossa e arancione), è garantita un’abbronzatura perfetta ed omogenea.

Ovviamente, non dovrete comunque fare a meno della vostra crema solare, che deve essere adatta al proprio tipo di pelle e preferibilmente costituita da filtri minerali privi di derivati del petrolio e di profumazioni sintetiche.

prevenire le scottature solari
Ecco gli alimenti da preferire per evitare eritemi e scottature (http://dermatologiachiaracanci.com)

Ecco gli alimenti da preferire per evitare eritemi e scottature

Sotto il sole, soprattutto durante le prime esposizioni, la pelle va protetta. Non solo per un fatto estetico, evitando quindi le orrende chiazze rosse o i fastidiosi eritemi. Ma anche per il bene della nostra salute.

  • L’anguria: oltre ad essere il frutto simbolo dell’estate, l’anguria è un ottimo alleato contro le scottature, grazie al contenuto di licopene, un prezioso antiossidante. E grazie all’alto contenuto di acqua che aiuta a mantenere la pelle idratata.
  • Pesca: come tutta la frutta di colore rosso-arancio, anche la pesca è ricca di carotenoidi, i pigmenti adatti ad assorbire i raggi UV provenienti dal sole, prevenendo così i danni.
  • Olio extravergine di oliva (ad link): alimento base della dieta mediterranea, rientra anche tra i cibi anti scottatura grazie all’alto contenuto di Vitamina E che agevola l’assorbimento di beta-carotene, toccasana per la pelle.
  • kiwi: contiene una buona dose di vitamina C che assorbe i radicali liberi creati dall’esposizione solare e aiuta la pelle a rimanere liscia, anche per il ruolo benefico nella sintesi del collagene.
  • Olio di lino: l’assunzione di Omega 3 è fondamentale per proteggere la pelle dall’esposizione al sole. Una delle principali fonti vegetali per l’assunzione di acidi grassi essenziali è rappresentata dall’olio di lino. Per assicurare la copertura del proprio fabbisogno di Omega 3, si consiglia il consumo quotidiano di 2 cucchiaini di olio di lino. 1 o 2 cucchiaini di olio di lino e 30 grammi di noci. Oppure 1 cucchiaino di olio di lino più un cucchiaino di semi di lino tritati con un macina caffè.

Rimedi naturali per le scottature solari

Se il sole ha già bruciacchiato la tua pelle, prova ad alleviare il fastidio con alcuni rimedi naturali. Ad esempio, preparando una serie di impacchi casalinghi con prodotti che spesso abbiamo in casa. Il tè verde, rinfrescante, da utilizzare anche nella vasca da bagno; lo yogurt bianco biologico, idratante ed emolliente, il cetriolo e il melone, allevianti.

Potrebbe interessarti anche:
Iscriviti gratuitamente al canale TV: