Il riso venere è una varietà molto particolare che grazie al suo colore nero e al suo aroma si sposa bene con gli accostamenti più gustosi e originali. Ma come si cucina il riso Venere?

Il riso venere è una varietà di riso italiana molto particolare che si distingue per il suo colore scuro e per il suo aroma intenso. Una combinazione di elementi che lo rende ideale per realizzare piatti originali giocando con contrasti di colori e sapori. Inoltre il riso Venere è privo di glutine, adatto per le persone celiache, ed è ricco di fibre, sali minerali e antiossidanti. Ma come si cucina il riso venere?

come si cucina il riso venere
Riso Venere (meteoweb.eu)

Come si cucina il Riso Venere: Bollito

Prima di cucinare il riso venere in qualsiasi modo bisogna lavarlo sotto l’acqua fredda corrente e poi procedere alla preparazione.

La bollitura è il metodo di cottura più conosciuto, per cuocere il riso Venere bisogna riempire una pentola con acqua fredda e unirvi il riso. Portare ad ebollizione l’acqua chiudendo la pentola con un coperchio. Quando l’acqua inizierà a bollire togliere il coperchio e lasciare cuocere per almeno 40 minuti. Dopodiché sarà pronto per la preparazione.

Come si cucina il Riso Venere: al Forno

Il riso precedentemente sciacquato andrà versato in una pirofila dai bordi alti e capiente. Aggiungete 2 parti di acqua salata che avrete fatto bollire sul fornello e mettete la pirofila coperta con alluminio in forno preriscaldato a 180° per 40 minuti. Dopo spegnete il forno e lasciate il riso in forno spento per altri 15 minuti. Togliete il riso dalla pirofila e sgranate i chicchi prima di impiegarlo nella vostra ricetta.

Come si cucina il Riso Venere: con la Pentola a Pressione

Il riso Venere è noto anche per le sue lunghe tempistiche di cottura, la pentola a pressione in questo caso può rivelarsi molto utile riducendo i tempi. Mettete il riso e l’acqua fredda nella pentola (100 grammi per 200 ml di acqua), chiudete e dopo 10 minuti circa il riso sarà pronto.

Come si cucina il Riso Venere: Risottato

Se volete usare il riso Venere per preparare un risotto bisognerà preparare un fondo di cottura con olio extravergine di oliva (ad link) e un trito di cipolla. Poi aggiungete il riso e un po’ di sale e fatelo tostare. Sfumatelo con del vino bianco e una volta sfumato aggiungete del brodo caldo. Il riso cuocerà in circa 40 minuti e dovrà essere aggiunto del brodo all’occorrenza. Una volta cotto verrà mantecato con burro e parmigiano grattugiato.


Siamo una giovane realtà editoriale e non riceviamo finanziamenti pubblici.
Il nostro lavoro è sostenuto solo dal contributo dell’editore (CuDriEc S.r.l.) e dagli introiti pubblicitari. I lettori sono la nostra vera ricchezza. Ogni giorno cerchiamo di fornire approfondimenti accurati, unici e veri.
Sostieni Moondo, sostieni l’informazione indipendente!

Desidero inviare a Moondo una (scegli l'importo)
carte paypal



Potrebbe interessarti anche:
Iscriviti gratuitamente al canale TV: