Questa settimana parliamo di:

Consigli e curiosità Cosa mangiare per rimanere in forma? 7 consigli per vivere al meglio...

Cosa mangiare per rimanere in forma? 7 consigli per vivere al meglio l’estate

Autore del contenuto

[GTranslate]

Cosa mangiare per rimanere in forma d’estate? 7 consigli facili da ricordare, da seguire al mare o in montagna, al lago o in città per vivere l’estate al meglio!

Energia con le spezie

Peperoncino e zenzero danno una sferzata di energia, in particolare il peperoncino contiene una sostanza la caspitina capace di abbassare la temperatura corporea aiutando così l’organismo a gestire le giornate molto calde. Stimola inoltre l’intestino pigro ed è un ottimo integratore vista l’elevata concentrazione di vitamina C. L’olio essenziale di zenzero è utile contro il mal d’auto, il mal di mare e il mal d’aereo, malesseri che possono rovinare le vacanze.

cosa mangiare per rimanere in forma
Cosa mangiare in estate? Photo credit: Brooke Lark y unsplash.com

Magici succhi

Durante una camminata in montagna si possono raccogliere fragoline, more, lamponi, e mirtilli, frutti ricchissimi di sostanze antiossidanti, sali minerali e vitamine. Non c’è miglior modo per cominciare una giornata estiva che un bel bicchiere di succo di mirtillo appena preparato!

Fresco yogurt bianco e magro gusto e stuzzicante da usare a merenda, come dessert o come condimento, magari con qualche succo di limone o mandorle tritate, fragole e frutti esotici, pesche.

Il pieno di acqua

Le giornate calde e afose aumentano la sudorazione ed il rischio di disidratazione aumenta, tanto che la raccomandazione di bere diventa uno dei titoli dei vari telegiornali estivi. 1,5 litri al giorno e moderare il consumo di bevande con zuccheri aggiunti e bevande alcoliche.

Morsi di salute

Per tamponare una sensazione improvvisa di fame, come il classico buco nello stomaco, conviene tenere a portata di mano frutti poco calorici, reidratanti e remineralizzanti.

Pesche, albicocche, prugne forniscono una moderata quantità di zuccheri semplici, veloci da assimilare e da utilizzare per la produzione di energia. Contengono anche fibra che regola l’assorbimento di tali zuccheri, evitando indesiderati picchi glicemici.

Niente eccessi al ristornante

In estate sono più numerose le occasioni di mangiare al ristorante, allora conviene arrivare non troppo affamati: prima di uscire di casa, mangiare un frutto o sgranocchiare una carota o un sedano può essere la soluzione migliore per evitare poi di ingannare l’attesa ripulendo il tavolo di pane e grissini, decisamente più calorici. Meglio iniziare il pasto con un antipasto a base di pesce o verdure, saltare il primo qualora si voglia concedersi un dessert o un secondo a base di carne o pesce.

Piatto unico

Evitare i pasti completi con primo secondo e contorno e optare per piatti unici e bilanciati che possono fornire i nutrienti di un interno pasto.

Fantasia in cucina

Preparare i patti con fantasia, variando gli alimenti anche nei colori. Il colore degli alimenti è dato dalle sostanze ad azione antiossidante, più variano i colori più completa è la loro assunzione.
Rispettare il numero di pasti e orari durante il giorno, soprattutto la prima colazione che deve essere privilegiata rispetto ad altri momenti alimentare perché fornisce il carburante per tutto il giorno.

 






Siamo una giovane realtà editoriale e non riceviamo finanziamenti pubblici. Il nostro lavoro è sostenuto solo dal contributo dell’editore (CuDriEc S.r.l.) e dagli introiti pubblicitari. I lettori sono la nostra vera ricchezza. Ogni giorno cerchiamo di fornire approfondimenti accurati, unici e veri.
Sostieni Moondo, sostieni l’informazione indipendente!
Desidero inviare a Moondo una mia libera donazione (clicca e dona)



La tua opinione per noi è molto importante.
Commento su WhatsApp
Ora anche su Google News, clicca qui e seguici



Potrebbe interessarti anche:

Iscriviti alla nostra newsletter gratuita

Rimani sempre aggiornati sugli ultimi approfondimenti.
Lascia il tuo indirizzo mail, seleziona i tuoi interessi e ricevi gratuitamente sulla tua casella di posta la prima pagina di Moondo con le notizie più interessanti selezionate per te.