La polenta, un intramontabile classico dell’inverno che si lascia gustare con soddisfazione in innumerevoli versioni. In bianco, col sugo, abbinata con spezzatini, salsicce oppure funghi e pesce… Per accontentare ogni tipo di palato, dal più raffinato al più esigente. Ma la polenta non è soltanto un primo piatto, e oggi vediamo insieme come preparare degli sfiziosi crostini di polenta con salmone, perfetti da presentare in tavola come antipasto o in occasione di un apericena tra amici.

Se vuoi dei consigli per preparare una polenta perfetta, leggi qui.

Ingredienti per preparare i crostini di polenta con salmone

Ingredienti per 4 persone:

  • 250 g di farina per polenta precotta,
  • 80 g di Grana Padano grattugiato,
  • 120 g di salmone affumicato a fettine,
  • 20 g di burro,
  • 50 g di borlotti in scatola,
  • 100 di asparagi surgelati,
  • qualche foglia di insalata,
  • 1 rametto di prezzemolo,
  • olio extravergine di oliva,
  • sale.
Crostini di polenta con salmone
Crostini di polenta con salmone (www.polentavalsugana.it)

Procedimento per preparare i crostini di polenta con salmone

In una pentola, versare mezzo litro di acqua e portarla in ebollizione. Unire poi una presa di sale e la farina per polenta versandola a pioggia e mescolando. Abbassare il fuoco e lasciare cuocere per 10 minuti, mescolando di tanto in tanto.

Trascorso il tempo, aggiungere il grana e il burro, mescolare e stendere la polenta su un foglio di carta da forno, formando un rettangolo spesso 1 cm circa e lasciare raffreddare. Nel frattempo, lessare le punte di asparago per 5 minuti.

Tagliare ora la polenta in piccoli rettangoli e cuocerli su una piastra bollente oliata, un minuto per parte. Completare ora ogni crostino con mezza fetta di salmone, una unta di asparago, una foglia di insalata ed i borlotti in scatola conditi con olio e sale. Infine, decorare a piacere con il prezzemolo.

I vostri crostini di polenta con salmone sono pronti per essere presentati a tavola e soprattutto per essere gustati!


Siamo una giovane realtà editoriale e non riceviamo finanziamenti pubblici.
Il nostro lavoro è sostenuto solo dal contributo dell’editore (CuDriEc S.r.l.) e dagli introiti pubblicitari. I lettori sono la nostra vera ricchezza. Ogni giorno cerchiamo di fornire approfondimenti accurati, unici e veri.
Sostieni Moondo, sostieni l’informazione indipendente!


Ora anche su Google News, clicca qui e seguici



Potrebbe interessarti anche:
Iscriviti gratuitamente al canale TV: