Decotto all’ortica: la soluzione ideale per il proprio organismo

Il decotto all’ortica è una soluzione ottimale per depurare il nostro organismo. il decotto può essere bevuto come diuretico, oppure può essere utilizzato per applicazioni esterne. Ecco come preparare il decotto all’ortica: la soluzione ideale per il proprio organismo.

Perché preparare il decotto all’ortica?

decotto all'ortica
decotto all’ortica (http://www.cerretosrl.it)

Il decotto all’ortica apporta al nostro organismo un notevole numero di benefici. È un prodotto particolarmente curativo in caso di anemia e reumatismo, e quindi anche in tutti i casi di dolori alle ossa. Inoltre, previo somministrazione esterna attraverso impacchi può essere impegnato come rinforzante e tonificante del cuoio capelluto, contrastando anche forfora e caduta di capelli. L’ortica è anche un ottimo antianemico, antidiabetico, diuretico, depurativo ed emostatico.

Come preparare il decotto all’ortica?

Per preparare il decotto occorrono:

Preparare il decotto all’ortica è molto semplice e non richiede particolari capacità o utensili. basta munirsi di un pentolino ed un colino, per filtrare poi il decotto. Prima di tutto occorre far bollire 2 cucchiaini di foglie essiccate e sminuzzate in circa 200 ml di acqua. Lasciate che l’acqua continui a bollire per almeno 5 minuti. Una volta trascorso tale tempo, dovete filtrare il decotto all’ortica. Una volta filtrato il decotto all’ortica è pronto per essere bevuto.

Si consiglia comunque, di non assumere più di una tazza di decotto al giorno per un periodo di 3 settimane. Le foglie di ortica essiccate possono essere acquistate in erboristeria, oppure potete seguire i nostri consigli per la raccolta e la conservazione dell’ortica.


Piaciuto l'articolo?

Esprimi il tuo giudizio da 1 a 5 stelle

Media voti espressi / 5. Votanti:

Hai trovato interessante questo articolo...

Condividilo sui tuoi social network

Siamo spiacenti che il nostro articolo non ti sia piaciuto

Aiutaci a crescere e migliorare


La tua opinione per noi è molto importante.
Commento su WhatsApp
Siamo una giovane realtà editoriale e non riceviamo finanziamenti pubblici.
Il nostro lavoro è sostenuto solo dal contributo dell’editore (CuDriEc S.r.l.) e dagli introiti pubblicitari. I lettori sono la nostra vera ricchezza. Ogni giorno cerchiamo di fornire approfondimenti accurati, unici e veri.
Sostieni Moondo, sostieni l’informazione indipendente!


Ora anche su Google News, clicca qui e seguici



Potrebbe interessarti anche:
Deborah Farinon
In volo sulle ali della mia fantasia! Così mi descrivo sin da quando sono una bambina, perché così è come mi sento: sono curiosa e adoro farmi stupire continuamente da ciò che mi circonda, amo la natura, le sfide, la creatività. Tutto questo mi ha permesso di diventare la persona che oggi sono e fare il lavoro dei miei sogni: l’educatrice! Non si deve mai aver paura di mettersi in gioco!!!