Questa settimana parliamo di:

Consigli e curiosità Fritto a regola d'arte: segreti e consigli per una frittura perfetta!

Fritto a regola d’arte: segreti e consigli per una frittura perfetta!

Autore del contenuto

Fritto tutto è più buono, si sa! Si tenta di fare i salutisti con cotture al vapore o al forno, ma è difficile rinunciare ad una frittura croccante e ben fatta. Per appagare il palato nel modo migliore ecco i segreti per una frittura perfetta!

Frittura perfetta: quale olio utilizzare?

Nella scelta dell’olio da usare è importante tenere a mente il punto di fumo. Il punto di fumo è la temperatura oltre la quale l’olio brucia diventando così tossico. Dunque è importante scegliere un olio che abbia un punto di fumo alto così da poter raggiungere tranquillamente i 180°-190°, la temperatura per una cottura ottimale.

frittura perfetta
I segreti per una frittura perfetta. Photo credit:Wine Dharma by unsplash.com

I migliori oli per la frittura sono l’olio di arachidi e l’olio extravergine di oliva perché resistono alle alte temperature.  L’olio di arachidi a un punto di fumo di 180°, adatto per fritture dolci o salate. Mente l’olio extravergine, ha un punto di fumo che arriva a  +210°C, e può essere adatto per le fritture se non fosse per il gusto molto forte che può non piacere, risultando pesante, oltre al fatto che ha un costo elevato.

Sconsigliati sono l’olio di girasole, di soia, e di mais per il loro basso punto di fumo che arriva a massimo 160°.

Leggi anche: La frittura fa bene o male? Tutte le risposte.

Frittura perfetta: quanto olio usare?

Non bisogna essere avari con la quantità di olio da usare, per una frittura perfetta l’olio deve ricoprire gli alimenti. Usarne poco farà risultare il cibo troppo unto e vi priverà della croccantezza unica dei fritti.

Frittura perfetta: quale padella usare?

Si consiglia una padella dai bordi alti così da essere meno pericolosa proteggendovi da eventuali schizzi. L’olio dovrà riscaldarsi in modo uniforme e in fretta quindi le padelle migliori sono quelle in rame, alluminio e acciaio a strati di diversi materiali. Importante è anche non mettere troppo cibo in padella altrimenti la temperatura dell’olio si abbasserà e l’alimento assorbirà l’olio. Friggere pochi pezzi alla volta!

Frittura perfetta: asciugare bene e non mettere il sale prima di friggere

Prima di friggere gli alimenti devono essere asciugati per bene, tamponandoli con carta o con un panno. Questo eviterà gli schizzi di olio provocati dal contatto dell’acqua con l’olio bollente. Inoltre evitate di salare le pietanze prima di friggerle perché il sale fa uscire l’acqua contenuta all’interno degli alimenti e fa staccare (per esempio) la panatura.

Non aggiungere mai altro olio fresco a quello già scaldato per la frittura perché quello fresco altererà l’olio usato compromettendo la riuscita della cottura.

Frittura perfetta: non usare mai lo stesso olio per una nuova frittura

Mai utilizzare lo stesso olio per una nuova frittura. L’olio scaldato più volte può diventare tossico è quindi bene cambiarlo ad ogni frittura.

Frittura perfetta: mai coprire la frittura

Una volta terminato di friggere bisogna far scolare il cibo su carta assorbente o carta paglia, poi salate a piacere e ricordate di non coprirla mai con un coperchio perché il calore creerà una condensa che renderà moscia la frittura vanificando ogni sforzo.






Siamo una giovane realtà editoriale e non riceviamo finanziamenti pubblici. Il nostro lavoro è sostenuto solo dal contributo dell’editore (CuDriEc S.r.l.) e dagli introiti pubblicitari. I lettori sono la nostra vera ricchezza. Ogni giorno cerchiamo di fornire approfondimenti accurati, unici e veri.
Sostieni Moondo, sostieni l’informazione indipendente!
Desidero inviare a Moondo una mia libera donazione (clicca e dona)



La tua opinione per noi è molto importante.
Commento su WhatsApp
Ora anche su Google News, clicca qui e seguici



Potrebbe interessarti anche:

Iscriviti alla nostra newsletter gratuita

Rimani sempre aggiornati sugli ultimi approfondimenti.
Lascia il tuo indirizzo mail, seleziona i tuoi interessi e ricevi gratuitamente sulla tua casella di posta la prima pagina di Moondo con le notizie più interessanti selezionate per te.