Hai mai sentito parlare del Latte d’oro? Scopri la ricetta del Golden Milk ricco di proprietà benefiche

ricetta Golden Milk
Golden Milk. Photo credit: Osha Key by unsplash.com

Il Golden Milk, o latte d’oro è una bevanda a base di curcuma ricca ti proprietà benefiche. Vediamo la ricetta del Golden Milk e le sue proprietà.

Proprietà del Golden Milk

Il Golden Milk è molto utilizzato nella medicina ayurvedica, a base di curcuma, una spezia orientale che negli ultimi anni si è diffusa molto anche in Occidente grazie alle sue notevoli proprietà benefiche. L’elemento principale della curcuma è la curcumina, un ottimo antiossidante e antinfiammatorio, efficace anche per riequilibrare la digestione, il gonfiore addominale, mal di denti e nevralgie.

Leggi anche: Siete sicuri di conoscere tutte le qualità della curcuma? Ecco come usarla per il vostro benessere

Ricetta del Golden Milk

ricetta del Golden Milk
Golden Milk. Photo credit: Osha Key by unsplash.com

Ingredienti per la pasta di curcuma

150 g di Acqua
50 g di Curcuma in polvere
1 pizzico di Pepe nero

Golden Milk – Ingredienti

150 g di Latte di mandorle o soia
2 cucchiaini di Miele

Golden Milk – Preparazione

Per preparare il Golden Milk è necessario cominciare dalla pasta di curcuma. Mettete l’acqua in un pentolino, con un pizzico di pepe nero, la curcuma in polvere e portatela a bollore. Mescolate con cura il composto per evitare grumi, una volta che l’acqua inizierà a bollire levate il pentolino dal fuoco. Risulterà una pasta densa che potrete conservare in un barattolo ed utilizzarla ogni volta che vorrete preparare questa bevanda.

Una volta pronta la pasta di curcuma si può procedere con la preparazione del Golden Milk.

Versate in un pentolino il latte vegetale, un cucchiaino di pasta di curcuma e portatelo in maniera graduale a bollore. Versatelo in una tazza e fatelo stiepidire fino a raggiungere una temperatura bevibile. Poi aggiungete del miele per renderlo più dolce e saporito, mescolate per bene ed ecco pronto il vostro Golden Milk, sano e nutriente!

Conservazione

La pasta di curcuma può essere conservata in frigorifero fino ad un mese dopo la sua preparazione, basta conservarlo in un barattolo ben chiuso ermeticamente.

 


Piaciuto l'articolo?

Clicca sulle stelle ed esprimi la tua idea

Media voti espressi / 5. Votanti:

Hai trovato interessante questo articolo...

Condividilo sui tuoi social network

Siamo spiacenti che il nostro articolo non ti sia piaciuto

Aiutaci a crescere e migliorare


La tua opinione per noi è molto importante.
Siamo una giovane realtà editoriale e non riceviamo finanziamenti pubblici.
Il nostro lavoro è sostenuto solo dal contributo dell’editore (CuDriEc S.r.l.) e dagli introiti pubblicitari. I lettori sono la nostra vera ricchezza. Ogni giorno cerchiamo di fornire approfondimenti accurati, unici e veri.
Sostieni Moondo, sostieni l’informazione indipendente!


Ora anche su Google News, clicca qui e seguici



Potrebbe interessarti anche:
Marida Muscianese
Le mie relazioni con le serie tv sono state le più durature e affidabili della mia vita, soprattutto in quelle giornate grigie e spente dove una tazza di tè, una coperta e un episodio dopo l’altro mi hanno resa la vecchia talpa appassionata che sono ora. Amo viaggiare e non appena ho l’occasione scappo verso una nuova meta, pronta a farmi affascinare da nuovi panorami e sperimentare nuovi cibi e sapori.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here