Questa settimana parliamo di:

Il prodotto tipico Involtino di asparagi e salmone

Involtino di asparagi e salmone

Autore del contenuto

La ricetta involtino di asparagi e salmone è abbastanza semplice da preparare, seppure richiede tempi lunghi, dati dalla marinatura del salmone. Seguitemi passo passo e vedrete che varrà la pena aspettare!

Ricetta involtino di asparagi e salmone

Ingredienti

  • 600 gr di asparago verde di Canino
  • 1 baffa di salmone
  • 1 confezione di cremoso di caprino
  • Un mazzetto di erba cipollina

Per la marinatura del salmone:

  • 500 gr di sale fino
  • 400 gr di zucchero di canna o in alternativa 500 gr di zucchero bianco
  • 100 gr di aneto
  • 200 gr di ginepro
  • Pepe in grani
  • Chiodi di garofano
  • 2 arance

Procedimento per la marinatura del salmone

Mischiare sale fino e zucchero di canna aggiungendo tutte le spezie tritate grossolanamente. Dopo aver pulito dalle spine la baffa di salmone adagiatela in una teglia a bordi alti e interamente ricoperta con il preparato per la marinatura. Una volta sistemata la copertura, tagliare le arance a fettine e ricoprire il tutto. Lasciare riposare il pesce per 48-56 ore nel frigorifero.

Creazione del piatto: involtino di asparagi e salmone

Passato il tempo necessario il salmone deve essere lavato sotto acqua fredda corrente, asciugato bene e poi tagliato a fettine non troppo sottili.

Lasciare le fettine ben stese su un vassoio e condirle con un po’ di olio extra vergine di oliva. Tagliare e pulire gli asparagi, in modo che risultino tutti della stessa lunghezza, immergerli in acqua salata bollente e lasciare cuocere per circa 12 -15 minuti.

Avvolgere 4/5 asparagi con una fettina di salmone, creando un involtino. Successivamente condire il cremoso di caprino con un po’ di sale e l’erba cipollina tritata.

Con l’aiuto di due cucchiai fare delle knell di cremoso. Impiattare mettendo l’involtino al centro del piatto e adagiando due knell di caprino a lato.

Decorare il tutto con un po’ di aneto ed erba cipollina fresca e finire il piatto con un filo di olio extra vergine di oliva.

Se volete sapere tutto sul prodotto tipico della settimana potete leggere l’articolo di Veronica Ruggiero: “L’asparago verde di Canino: una golosa primizia di primavera






Siamo una giovane realtà editoriale e non riceviamo finanziamenti pubblici. Il nostro lavoro è sostenuto solo dal contributo dell’editore (CuDriEc S.r.l.) e dagli introiti pubblicitari. I lettori sono la nostra vera ricchezza. Ogni giorno cerchiamo di fornire approfondimenti accurati, unici e veri.
Sostieni Moondo, sostieni l’informazione indipendente!
Desidero inviare a Moondo una mia libera donazione (clicca e dona)



La tua opinione per noi è molto importante.
Commento su WhatsApp
Ora anche su Google News, clicca qui e seguici



Potrebbe interessarti anche:

Iscriviti alla nostra newsletter gratuita

Rimani sempre aggiornati sugli ultimi approfondimenti.
Lascia il tuo indirizzo mail, seleziona i tuoi interessi e ricevi gratuitamente sulla tua casella di posta la prima pagina di Moondo con le notizie più interessanti selezionate per te.