Si va ad aggiungere ancora una cosa alla lunga lista dei benefici della dieta mediterranea: aiuta il tuo corpo a combattere l’inquinamento atmosferico.

La dieta mediterranea contro l’inquinamento

La dieta mediterranea si può definire un vero e proprio stile di vita e può variare di paese in paese in base agli alimenti ma in generale si basa su un alto consumo verdure, frutta, legumi, noci, fagioli, cereali, pesce e grassi insaturi come l’olio d’oliva, e un basso consumo di carne e latticini.

Dieta mediterranea
Dieta mediterranea. Photo credit. Jez Timms by unsplash.com

Numerose ricerche che dimostrano che la dieta mediterranea riduce il rischio di sviluppare condizioni come il diabete di tipo 2, l’ipertensione e il colesterolo, che sono tutti fattori di rischio per malattie cardiache e cancro. Questo tipo di alimentazione è infatti associato ad uno stile di vita sano ed equilibrato. La ricerca però si è spinta oltre.

Sono stati analizzati i dati del National Institutes of Health (NIH) -American Association of Retired Persons Diet and Health Study, e dopo 17 anni di studio i ricercatori della NYU School of Medicina sono giunti ad una scoperta molto interessante.

Come previsto, hanno scoperto che un aumento dei diversi tipi di inquinamento atmosferico porta a una miriade di effetti negativi sulla salute. Tuttavia, hanno scoperto che attenersi alla dieta mediterranea sembra proteggere da questi effetti negativi, qualcosa che i ricercatori attribuiscono all’alto livello di antiossidanti negli alimenti preferiti.

“Precedenti studi hanno dimostrato che i cambiamenti alimentari, in particolare l’aggiunta di antiossidanti, possono attenuare gli effetti negativi dell’esposizione ad alti livelli di inquinamento atmosferico in periodi di tempo brevi”, ha detto Chris C. Lim, MS, uno studente di dottorato presso la NYU School of Medicina. “Quello che non sapevamo era se la dieta può influenzare l’associazione tra esposizione all’inquinamento atmosferico a lungo termine ed effetti sulla salute”.

Tuttavia, una cosa che la dieta non sembra avere un impatto è l’ozono, e i ricercatori sospettano che ciò avvenga perché l’ozono colpisce il corpo umano attraverso un meccanismo diverso.

“Dati i benefici che abbiamo trovato di una dieta ricca di antiossidanti, i nostri risultati sono coerenti con l’ipotesi che l’inquinamento atmosferico causato dalla combustione di combustibili fossili influisce negativamente sulla salute inducendo stress ossidativo e infiammazione”, ha detto l’autore senior dello studio George Thurston, ScD , direttore del programma di valutazione dell’esposizione e degli effetti sulla salute umana presso il Dipartimento di medicina ambientale, NYU School of Medicine. “D’altra parte, l’effetto dell’ozono non è stato significativamente attenuato da una dieta mediterranea, quindi l’ozono sembra influire sulla salute cardiaca attraverso un meccanismo diverso.

I risultati verranno presentati alla conferenza internazionale ATS 2018.


Siamo una giovane realtà editoriale e non riceviamo finanziamenti pubblici.
Il nostro lavoro è sostenuto solo dal contributo dell’editore (CuDriEc S.r.l.) e dagli introiti pubblicitari. I lettori sono la nostra vera ricchezza. Ogni giorno cerchiamo di fornire approfondimenti accurati, unici e veri.
Sostieni Moondo, sostieni l’informazione indipendente!

Desidero inviare a Moondo una (scegli l'importo)
carte paypal



Potrebbe interessarti anche:
Iscriviti gratuitamente al canale TV: