Questa settimana parliamo di:

Consigli e curiosità La schiuma del latte diventa 3D per dare vita a delle piccole...

La schiuma del latte diventa 3D per dare vita a delle piccole opere d'arte

Autore del contenuto

Ormai siamo abituati ai disegni nella schiuma del cappuccino, spighe di grano, cuori, farfalle e chi più ne ha più ne metta. Ma avete mai visto la schiuma del latte prendere vita diventando una creazione tridimensionale?

#3dlatte

schiuma del latte
creazioni con la schiuma del latte (Instagram)

Sembra che questa moda sia nata in Giappone dove i baristi si divertono a realizzare figure tridimensionali con la schiuma del latte del cappuccino. I disegni quindi sembrano prendere vita ed emergere dalla bevanda calda. Su Instagram l’hashtag #3dlatte è ormai virale.

Dal Giappone a Singapore

schiuma del latte
creazioni con la schiuma del latte (Instagram)

Dai cappuccini emergono orsetti, panda, pesci, cani, gattini, cartoni animati.  Tra gli artisti del latte in 3D più seguiti su Instagram c’è però Daphne, una studentessa di Singapore il cui nick name è periperipeng: ha solo 17 anni e quella di creare disegni con la schiuma è una passione nata lo scorso dicembre. Per creare una piccola opera le bastano due cucchiai, uno stecchino di bambù, coloranti naturali, polvere di carruba, acqua e dai 10 ai 20 minuti a seconda della complessità del disegno.

L’attrazione nel bar

schiuma del latte
creazioni con la schiuma del latte (Instagram)

Molti hanno iniziato a cimentarsi in questa nuova tecnica, per esempio Leo Chau Tsz-leung, il proprietario del Leo’s Espresso di Hong Kong, ha visto le creazioni giapponesi e ha deciso di provarci anche lui. Il latte in 3D è diventata una vera e propria attrazione del suo locale, e lui ci tiene a precisare che anche il caffè è di buona qualità!

[eat]

L’unico prezzo da pagare (oltre a quello del cappuccino) è che nel tempo di realizzare la decorazione il cappuccino si raffredda, ma ne varrà la pena una volta visto il risultato.

 






Siamo una giovane realtà editoriale e non riceviamo finanziamenti pubblici. Il nostro lavoro è sostenuto solo dal contributo dell’editore (CuDriEc S.r.l.) e dagli introiti pubblicitari. I lettori sono la nostra vera ricchezza. Ogni giorno cerchiamo di fornire approfondimenti accurati, unici e veri.
Sostieni Moondo, sostieni l’informazione indipendente!
Desidero inviare a Moondo una mia libera donazione (clicca e dona)



La tua opinione per noi è molto importante.
Commento su WhatsApp
Ora anche su Google News, clicca qui e seguici



Potrebbe interessarti anche:

Iscriviti alla nostra newsletter gratuita

Rimani sempre aggiornati sugli ultimi approfondimenti.
Lascia il tuo indirizzo mail, seleziona i tuoi interessi e ricevi gratuitamente sulla tua casella di posta la prima pagina di Moondo con le notizie più interessanti selezionate per te.