Questa settimana parliamo di:

Sapori della Mente Onomastica 2

Onomastica 2

Autore del contenuto

[GTranslate]

La cucina è una delle sezioni fiorite a fianco della letteratura potenziale, quella degli “opifici” dell’Oulipo e dell’Oplepo (Opificio di Letteratura Potenziale – www.oplepo.com); non vi si producono prodotti gastronomici né diverse procedure culinarie, bensì assemblaggi, combinazioni il cui nesso non è necessariamente del gusto e dei sapori, ma anche d’altro genere.

Vengono fuori storie gastronomiche e menu caratterizzati esclusivamente da unicità cromatica, da riferimenti letterari o cinematografici, dal rispetto di regole che non hanno a che fare con la cucina ma con la retorica, non con i fornelli ma con la combinatoria, non con i tempi di cottura ma con la metrica, non grammi ma lipogrammi, non crostacei ma acrostici, non pasticci ma bisticci, non glasse ma glosse, non ossibuchi ma ossimòri.

ONOMASTICA 2

Nomi più o meno noti, legati alla letteratura, all’arte, allo sport allo spettacolo o, comunque, all’attualità, possono facilmente trasformarsi in altri che direttamente li ricalcano o vi si avvicinano con approssimazione. Questo letterario “racconto-menu” di una colazione sull’erba è di Paolo Pergola (in R. Aragona, Sapori della mente, edizioni in riga, Bologna, 2019).

Picnic sui prati

Saba scorso portai Chiara in montalban a pranzare sul pratolini. Malerba era troppo alta e allora andammo su fino al castellaneta. Da lussu era tutto molto bellow; si vedevano i pascoli sconfinati e si sentiva umberto eco. Avevamo portato poco da mangiare: della malacarne di manzoni fredda, due tozzi di pansa, un paio di perec, dei pignagnoli. All’improvviso il coelho si oscurò, e si mise a piovene per qualche minot. Per fortini c’era un fruttero per ripararci. Ci facemmo un pasolini sdraiati sull’erba. Ci risvegliammo che moravia affamati. Trovammo un baricco sulla vian principale. C’era un menu che mi sono messo nella tasca del capote:

Antipasti
Carducci al limonov
Plath di salame còrso

Primi
Tondelli al ragù di caproni
Pennacchi burroughs & salvia
Ferlinghetti fenoglio & peperoncino

Secondi
Sanguineti di steinbeck lessing al vapore
Ariosto di cervantes calvino rosso
Osso Bukowski cotto nel suo grass
Saltinboccaccio al pane asimov

Dessert
Miller foglie con formaggio Zola
Tortino alla chiara d’ovidio con panna montale
Fruttero di stagione

Ordinammo solo due pasternak. Lei volle handke un kapuscinski. A quest’orwell? Le dissi. Allora lei mi chiese «Gianni Celati?». «Simenon te li consiglio, meglio evitarli che poi ti verrà satta» le risposi. Ma lei li ordinò lo stesso. Almeno bevilacqua, le dissi. Piuttosto calvino rosso, ma del buono, rispose. Ci portarono del Morelli toscano. Chiara si mise a bere a gogol, mentre mangiava le cornia locali. Però l’ostellino faceva un po’ troppo il gentile con lei, quel kafkamorto. «Qui gadda cechov» pensai.

Allora ci facemmo dos passos. «Odifreddi, torniamo a casanova». Mi disse a un certo punto Chiara. E io che speravo di rimanere lì un bel poe, fino all’albani! Tornammo queneau ce la facevamo più, ma con le goethe tutte rosse per via del solgenitsin preso sui sermonti. Stasera ionesco, dissi. Presi una pennac e mi misi a scrivere questi rigoni stern.

Non sarà superflua una messa in chiaro dei nomi celati nel testo.

Prati, Giovanni; Saba, Umberto; Chiara, Piero; Montalbán, Manuel Vázquez; Pratolini, Vasco; Malerba, Luigi; Castellaneta, Carlo; Lussu, Emilio; Bellow, Saul; Pascoli, Giovanni; Umberto Eco; Eco, Umberto; Malacarne, Gian Carlo; Manzoni, Alessandro; Tozzi, Federigo; Pansa Giampaolo; Perec, Georges, Pignagnoli, Learco; Coelho, Paulo; Piovene, Guido; Minot, Susan; Fortini, (Lattes), Franco; Fruttero, Carlo; Pasolini, Pierpaolo; Erba, Luciano; Moravia, Alberto; Baricco, Alessandro; Vian, Boris; Capote, Truman.

Carducci, Giosuè; Limonov, Eduard; Plath, Sylvia; Corso, Gregory; Tondelli, Pier Vittorio; Caproni, Giorgio; Pennacchi, Antonio; Burroughs, William Sevard; Ferlinghetti, Lawrence; Fenoglio, Beppe; Sanguineti, Edoardo; Steinbeck, John Ernst; Lessing, Doris; Ariosto, Ludovico; Cervantes (de Saavedra), Miguel; Calvino, Italo; Rosso, Renzo; Bukowski, Charles; Grass, Günter; Boccaccio, Giovanni; Asimov, Isaac; Miller, Arthur; Zola, Émile; Chiara, Piero; Ovidio, Publio Nasone, Montale, Eugenio; Fruttero, Carlo.

Pasternak, Boris; Handke, Peter; Kapuściński, Ryszard; Orwell, George; Gianni, Celati; Celati, Gianni; Simenon, Georges; Satta, Salvatore; Bevilacqua, Alberto; Calvino, Italo; Del Buono, Oreste; Morelli, Paolo; Chiara, Piero; Gogol, Nikolai Vasilievich; Cornia, Ugo; Ostellino, Piero; Gentile, Andrea; Kafka, Franz; Gadda, Carlo Emilio; Čechov Anton; Dos Passos, John; Odifreddi, Piergiorgio; Casanova, Giacomo; Chiara, Piero; Poe, Edgar Allan; Albani, Paolo; Queneau, Raymond; Goethe, Johann Wolfang von; Solgenitsin, Aleksandr Isayevich; Sermonti, Vittorio; Ionesco, Eugène; Pennac, Daniel; Rigoni Stern, Mario.

Leggi anche

Onomastica






Siamo una giovane realtà editoriale e non riceviamo finanziamenti pubblici. Il nostro lavoro è sostenuto solo dal contributo dell’editore (CuDriEc S.r.l.) e dagli introiti pubblicitari. I lettori sono la nostra vera ricchezza. Ogni giorno cerchiamo di fornire approfondimenti accurati, unici e veri.
Sostieni Moondo, sostieni l’informazione indipendente!
Desidero inviare a Moondo una mia libera donazione (clicca e dona)



La tua opinione per noi è molto importante.
Commento su WhatsApp
Ora anche su Google News, clicca qui e seguici



Potrebbe interessarti anche:

Iscriviti alla nostra newsletter gratuita

Rimani sempre aggiornati sugli ultimi approfondimenti.
Lascia il tuo indirizzo mail, seleziona i tuoi interessi e ricevi gratuitamente sulla tua casella di posta la prima pagina di Moondo con le notizie più interessanti selezionate per te.