Questa settimana parliamo di:

Consigli e curiosità Parte il primo corso di assaggiatore di pizza professionista all'Università di Foggia

Parte il primo corso di assaggiatore di pizza professionista all’Università di Foggia

Autore del contenuto

Parte all’Università degli Studi di Foggia, il primo corso post-laurea di assaggiatore di pizza.

Corso per assaggiatore di pizza

Aperte le iscrizioni per il nuovo corso post-laurea proposto dall’Università di Foggia come assaggiatore di pizza. Il Dipartimento di Scienze Agrarie dà il via ad un corso volto a formare figure professionali in un campo, che diciamolo, fa gola a tutti!

assaggiatore di pizza
Pizza. Photo credit: ivan Torres by unsplash.com

Il percorso di formazione (del valore di 150 euro) prevede 30 ore di didattica divise tra lezioni e laboratori, per insegnare a valutare scientificamente e in modo oggettivo le qualità di una pizza, secondo le norme internazionali. Per ricevere l’attestato finale di “esperto assaggiatore di pizza” si dovrà frequentare almeno l’80% delle ore di lezione.

Il Corso si baserà i principi e le metodologie dell’analisi sensoriale, la disciplina scientifica che serve ad analizzare, misurare e interpretare le sensazioni percepite dai cinque sensi vista, olfatto, gusto, tatto e udito.

E’ una tecnica scientifica che si fonda su metodi analitici affidabili codificati da norme internazionali ISO (International Organization for Standardization). Le figure formate alla fine del corso dunque saranno professionisti in grado di valutare con metodo scientifico e oggettivo la pizza, anche in qualità di giudici in previsione di competizioni a livello locale e nazionale.

Tutti coloro in possesso di una laurea di primo livello o magistrale, di un diploma di scuola media secondaria di secondo grado e di titoli equivalenti possono aspirare a far parte della classe. Il numero minimo di partecipanti è 10, quello massimo 16.  Il test finale consisterà in una prova scritta e in una degustazione di varie tipologie di pizza.






Siamo una giovane realtà editoriale e non riceviamo finanziamenti pubblici. Il nostro lavoro è sostenuto solo dal contributo dell’editore (CuDriEc S.r.l.) e dagli introiti pubblicitari. I lettori sono la nostra vera ricchezza. Ogni giorno cerchiamo di fornire approfondimenti accurati, unici e veri.
Sostieni Moondo, sostieni l’informazione indipendente!
Desidero inviare a Moondo una mia libera donazione (clicca e dona)



La tua opinione per noi è molto importante.
Commento su WhatsApp
Ora anche su Google News, clicca qui e seguici



Potrebbe interessarti anche:

Iscriviti alla nostra newsletter gratuita

Rimani sempre aggiornati sugli ultimi approfondimenti.
Lascia il tuo indirizzo mail, seleziona i tuoi interessi e ricevi gratuitamente sulla tua casella di posta la prima pagina di Moondo con le notizie più interessanti selezionate per te.