Questa settimana parliamo di:

Consigli e curiosità Pausa pranzo con il capo? Evitate questi 5 errori!

Pausa pranzo con il capo? Evitate questi 5 errori!

Autore del contenuto

[GTranslate]

Pausa pranzo con il capo? Evitate questi 5 errori!

Per chi lavora, la pausa pranzo è un momento piacevole, indispensabile per staccare temporaneamente dal lavoro. A qualcuno, però, può capitare di non essere proprio soli durante la pausa. C’è chi la trascorre con i colleghi e chi con il capo. E, anche se pranzare con il capo potrebbe sembrare un momento imbarazzante o addirittura ingestibile, seguendo alcuni consigli risulterà rilassante e senza alcun rischio di fare brutte figure!

Pausa pranzo con il capo? Evitate questi 5 errori!

Innanzitutto bisogna lasciare da parte l’agitazione e l’imbarazzo: trovarsi a pranzo con il capo potrebbe essere un’occasione irripetibile per mostrare aspetti sconosciuti del proprio carattere. L’importante, però è tenere bene a mente gli errori da evitare.

A pranzo con il capo? Evitate questi 5 errori!
A pranzo con il capo? Evitate questi 5 errori! (http://www.aiafood.com)

  • Evitare di essere troppo critici a tavola, giudicando il modo di cottura e la presentazione del pasto. Agli occhi degli altri, sarebbe meglio una persona che sottolinea gli aspetti positivi, piuttosto che evidenziare soltanto i difetti.
  • Limitare l’uso delle bevande alcoliche. Rilassarsi e godere del momento va anche bene, ma ciò non significa avere la libertà di sbronzarsi! Bisogna restare al di sotto del proprio limite di tolleranza e, quindi, al di sotto di quella sottile soglia che potrebbe procurare qualche pessima figura, se non lo stroncamento della carriera.
  • Non occorre seguire a puntino le regole del galateo. Durante un pranzo con il capo è bene mostrare il proprio stile elegante e curato, ma non estremamente formale. Evitare situazioni ingessate perché sono nemiche del divertimento. L’ironia è l’arma vincente, per sdrammatizzare situazioni pesanti.
  • Evitare di scattare foto al cibo che si sta per mangiare o alla bottiglia di acqua che si sta per bere, per poi postarli sui vari social network. Se non riuscite a tenere a bada il vostro istinto compulsivo, lasciate direttamente da parte il cellulare. E’ meglio pensare a ciò che si sta mangiano, piuttosto ai like e ai click.
  • Sia che il pasto diventi noioso, sia che il vostro imbarazzo è troppo forte, evitate di fuggire inventando delle scuse, o comunque, evitate di guardare continuamente le lancette dell’orologio. Sarebbe offensivo per chi è a tavola con voi.





Siamo una giovane realtà editoriale e non riceviamo finanziamenti pubblici. Il nostro lavoro è sostenuto solo dal contributo dell’editore (CuDriEc S.r.l.) e dagli introiti pubblicitari. I lettori sono la nostra vera ricchezza. Ogni giorno cerchiamo di fornire approfondimenti accurati, unici e veri.
Sostieni Moondo, sostieni l’informazione indipendente!
Desidero inviare a Moondo una mia libera donazione (clicca e dona)



La tua opinione per noi è molto importante.
Commento su WhatsApp
Ora anche su Google News, clicca qui e seguici



Potrebbe interessarti anche:

Iscriviti alla nostra newsletter gratuita

Rimani sempre aggiornati sugli ultimi approfondimenti.
Lascia il tuo indirizzo mail, seleziona i tuoi interessi e ricevi gratuitamente sulla tua casella di posta la prima pagina di Moondo con le notizie più interessanti selezionate per te.