12.1 C
Roma
sabato 4 Febbraio 2023
Lieviti salatiPizzaPizza perfetta: ecco tutti i segreti da conoscere

Pizza perfetta: ecco tutti i segreti da conoscere

Autore del contenuto

Poter godere di una pizza perfetta facendola a casa è possibile: basta conoscere qualche trucco, rispettare la tradizione e le materie prime, il tutto condito da uno dei forni per pizza di qualità. Tra le prime regole per una pizza perfetta troviamo sicuramente la pulizia: eliminate anelli e bracciali, assicuratevi poi di avere mani ed unghie pulite (oppure optate per dei guanti).

Subito dopo viene uno dei motivi per cui in molti rinunciano alla pizza: la sua digeribilità.
In questo caso, il consiglio dei migliori è quello di utilizzare il lievito di birra, ovvero il sistema più semplice e veloce, ma è essenziale rispettare i tempi giusti per ottenere un impasto leggero e facile da digerire.

Altrettanto importante è il contenitore scelto per far riposare l’impasto: assicuratevi che questo sia di dimensioni doppie rispetto all’impasto.
Infine, per stendere l’impasto il consiglio è di farlo utilizzato le mani e premendo dal centro, esercitando poi una pressione dall’alto verso il basso.

Gli ingredienti

Anche la scelta degli ingredienti è essenziale per ottenere un’ottima pizza anche a casa.
Per esempio, chi dovesse optare per il lievito di birra dovrà riporre 5 gr dello stesso ogni ½ kg di farina (se fresco) o 2 gr nel caso in cui fosse il lievito secco.

Tuttavia, per chi desidera il massimo della digeribilità è consigliato dimezzare le dosi e lasciar lievitare un’intera notte. Per chi desidera una pizza più sana, dal gusto e dal profumo più tipici, la soluzione migliore è quella di optare per il lievito madre: ma dovrete dire addio alla velocità di lievitazione.

Passando poi al primo ingrediente utilizzato per farcire la pizza, ovvero il pomodoro, occorre scegliere tra il pomodoro pelato, la polpa, la passata o addirittura il pomodoro fresco di tipo ciliegino.

Nel primo caso è consigliato tagliarli a pezzetti e lasciarli scolare, nel caso si scelga la polpa assicuratevi che sia di qualità, così come per la passata (meglio se fatta in casa). L’uso del pomodorino fresco è da relegare alla sola stagione estiva.

L’altro ingrediente essenziale per un’ottima pizza è la mozzarella. Ma è sempre la scelta migliore? I pizzaioli consigliano di mischiare un po’ di fior di latte con la provola, in questo modo la pizza resterà asciutta e la provola darà quel guizzo in più.

Naturalmente poi si possono aggiungere gli ingredienti che si preferiscono, dalle verdure di stagione ai salumi, da cotte o da crude.

Come cuocerla

Anche per la cottura della pizza abbiamo per voi qualche utile consiglio. Se il vostro forno è statico, infatti, il consiglio è quello di cuocere la pizza sul fondo per cinque minuti e di spostarla poi a metà; se il forno è ventilato, allora cuocetela al centro.

Anche la scelta della teglia è importante: per una cottura omogenea consigliamo l’uso della pietra refrattaria sul fondo dell’elettrodomestico, in modo da mantenere la giusta temperatura anche durante l’apertura del forno.

Il tempo di cottura, in un forno elettrico, oscilla tra i 15 e i 25 minuti: la vostra pizza sarà pronta nel momento in cui i suoi bordi iniziano a colorarsi ed assumere il tipico aspetto dorato.

Articolo realizzato in collaborazione con Ristoattrezzature






Siamo una giovane realtà editoriale e non riceviamo finanziamenti pubblici. Il nostro lavoro è sostenuto solo dal contributo dell’editore (CuDriEc S.r.l.) e dagli introiti pubblicitari. I lettori sono la nostra vera ricchezza. Ogni giorno cerchiamo di fornire approfondimenti accurati, unici e veri.
Sostieni Moondo, sostieni l’informazione indipendente!
Desidero inviare a Moondo una mia libera donazione (clicca e dona)



La tua opinione per noi è molto importante.
Commento su WhatsApp
Ora anche su Google News, clicca qui e seguici



Potrebbe interessarti anche:

Iscriviti alla nostra newsletter gratuita

Rimani sempre aggiornati sugli ultimi approfondimenti.
Lascia il tuo indirizzo mail, seleziona i tuoi interessi e ricevi gratuitamente sulla tua casella di posta la prima pagina di Moondo con le notizie più interessanti selezionate per te.