Ricetta pane rustico con Bimby

Cosa c’è di meglio del pane fatto in casa mangiato ancora caldo? Meglio ancora se preparato con uno degli elettrodomestici sempre più utilizzato in cucina: prepariamo il pane rustico con Bimby.

Ricetta pane rustico con Bimby

Ecco a voi la lista degli ingredienti e il procedimento completo per preparare in casa il pane rustico con Bimby. Da ora in poi, il suo gusto unico accompagnerà i vostri pasti! Seguendo la ricetta di base è possibile arricchire le proprie pagnotte come più si preferisce: ad esempio un’idea è quella di aggiungere le olive denocciolate e tritate grossolanamente, oppure dei semplici semi di sesamo.

Ingredienti:

  • 600 g di semi di frumento,
  • 400 g di acqua,
  • 30 g di lievito di birra fresco o 3 cucchiaini di lievito di birra disidratato (12 g).
  • 120 g di latticello,
  • 150 g di farina di forza,
  • 2 cucchiaini di sale,
  • 1 cucchiaio di aceto balsamico,
  • 1 cucchiaino di malto in polvere (opzionale)

    pane rustico con bimby
    Ricetta pane rustico con Bimby (http://www.ricette.com)

Procedimento:

  1. Iniziamo a preparare il nostro speciale pane rustico con Bimby: nel boccale mettere 200 g di semi di frumento e macinare 1 min./vel. 10. Trasferire in una ciotola e tenere da parte.
  2. Mettere nel boccale altri 200 g di semi di frumento e macinare 1 min./vel. 10. Trasferire nella ciotola e tenere da parte.
  3. Mettere nel boccale i restanti 200 g di semi di frumento e macinare 1 min./vel. 10. Trasferire nella ciotola e mettere da parte.
  4. Ora mettere nel boccale l’acqua, il lievito di birra e il latticello. Scaldare 2 min./37° C/ vel. 2.
  5. Aggiungere il frumento macinato messo da parte, la farina di forza, il sale, l’aceto balsamico e il malto in polvere. Impastare 3 min. e lasciare lievitare nel boccale chiuso con il coperchio fino a quando l’impasto riempirà il boccale (circa 30 minuti).
  6.  Impastare ancora 1 min.
  7. Preriscaldare il forno a 220° C. Rivestire la placca del forno con carta forno e mettere da parte.
  8. Lavorare l’impasto su una superficie infarinata. Con le mani infarinate formare una pagnotta, appoggiarla sulla placca da forno precedentemente preparata e lasciare lievitare ancora nel frattempo che si riscalda il forno (circa 15 minuti). Con un coltello affilato praticare dei tagli sulla superficie della pagnotta, formando un reticolo e cuocere per 15 minuti in forno caldo.
  9. Trascorso il tempo, ridurre la temperatura a 190°C e cuocere per altri 20-25 minuti o fino a che la pagnotta “suona” come se fosse vuota picchiettando con le nocchie sulla superficie inferiore. Lasciare poi raffreddare su una gratella, tagliare a fette ed infine servire.
Potrebbe interessarti anche:
Iscriviti gratuitamente al canale TV: