Questa settimana parliamo di:

Consigli e curiosità Ricetta pane rustico con Bimby

Ricetta pane rustico con Bimby

Autore del contenuto

Cosa c’è di meglio del pane fatto in casa mangiato ancora caldo? Meglio ancora se preparato con uno degli elettrodomestici sempre più utilizzato in cucina: prepariamo il pane rustico con Bimby.

Ricetta pane rustico con Bimby

Ecco a voi la lista degli ingredienti e il procedimento completo per preparare in casa il pane rustico con Bimby. Da ora in poi, il suo gusto unico accompagnerà i vostri pasti! Seguendo la ricetta di base è possibile arricchire le proprie pagnotte come più si preferisce: ad esempio un’idea è quella di aggiungere le olive denocciolate e tritate grossolanamente, oppure dei semplici semi di sesamo.

Ingredienti:

  • 600 g di semi di frumento,
  • 400 g di acqua,
  • 30 g di lievito di birra fresco o 3 cucchiaini di lievito di birra disidratato (12 g).
  • 120 g di latticello,
  • 150 g di farina di forza,
  • 2 cucchiaini di sale,
  • 1 cucchiaio di aceto balsamico,
  • 1 cucchiaino di malto in polvere (opzionale)

    pane rustico con bimby
    Ricetta pane rustico con Bimby (http://www.ricette.com)

Procedimento:

  1. Iniziamo a preparare il nostro speciale pane rustico con Bimby: nel boccale mettere 200 g di semi di frumento e macinare 1 min./vel. 10. Trasferire in una ciotola e tenere da parte.
  2. Mettere nel boccale altri 200 g di semi di frumento e macinare 1 min./vel. 10. Trasferire nella ciotola e tenere da parte.
  3. Mettere nel boccale i restanti 200 g di semi di frumento e macinare 1 min./vel. 10. Trasferire nella ciotola e mettere da parte.
  4. Ora mettere nel boccale l’acqua, il lievito di birra e il latticello. Scaldare 2 min./37° C/ vel. 2.
  5. Aggiungere il frumento macinato messo da parte, la farina di forza, il sale, l’aceto balsamico e il malto in polvere. Impastare 3 min. e lasciare lievitare nel boccale chiuso con il coperchio fino a quando l’impasto riempirà il boccale (circa 30 minuti).
  6.  Impastare ancora 1 min.
  7. Preriscaldare il forno a 220° C. Rivestire la placca del forno con carta forno e mettere da parte.
  8. Lavorare l’impasto su una superficie infarinata. Con le mani infarinate formare una pagnotta, appoggiarla sulla placca da forno precedentemente preparata e lasciare lievitare ancora nel frattempo che si riscalda il forno (circa 15 minuti). Con un coltello affilato praticare dei tagli sulla superficie della pagnotta, formando un reticolo e cuocere per 15 minuti in forno caldo.
  9. Trascorso il tempo, ridurre la temperatura a 190°C e cuocere per altri 20-25 minuti o fino a che la pagnotta “suona” come se fosse vuota picchiettando con le nocchie sulla superficie inferiore. Lasciare poi raffreddare su una gratella, tagliare a fette ed infine servire.





Siamo una giovane realtà editoriale e non riceviamo finanziamenti pubblici. Il nostro lavoro è sostenuto solo dal contributo dell’editore (CuDriEc S.r.l.) e dagli introiti pubblicitari. I lettori sono la nostra vera ricchezza. Ogni giorno cerchiamo di fornire approfondimenti accurati, unici e veri.
Sostieni Moondo, sostieni l’informazione indipendente!
Desidero inviare a Moondo una mia libera donazione (clicca e dona)



La tua opinione per noi è molto importante.
Commento su WhatsApp
Ora anche su Google News, clicca qui e seguici



Potrebbe interessarti anche:

Iscriviti alla nostra newsletter gratuita

Rimani sempre aggiornati sugli ultimi approfondimenti.
Lascia il tuo indirizzo mail, seleziona i tuoi interessi e ricevi gratuitamente sulla tua casella di posta la prima pagina di Moondo con le notizie più interessanti selezionate per te.