Questa settimana parliamo di:

Consigli e curiosità Risotto al nero di seppia

Risotto al nero di seppia

Autore del contenuto

[GTranslate]

Risotto al nero di seppia

Il riso è un ingrediente importante della dieta mediterranea ed è la base di una serie di squisiti primi piatti, molti dei quali vanto esclusivo della cucina italiana. Oggi scopriamo la ricetta per preparare un gustoso risotto, un primo piatto gustoso e raffinato a base di pesce che potrete utilizzare per lasciare a bocca aperta i vostri ospiti.

Risotto al nero di seppia
Un primo classico ma intramontabile al profumo di mare, la preparazione è di media difficoltà e lunghezza. (http://www.oggi.it)

Risotto al nero di seppia

Ingredienti:

  • 400 g di riso,
  • 1 kg di seppie,
  • 1 cipolla,
  • 2 spicchi d’aglio,
  • prezzemolo,
  • mezzo bicchiere di vino bianco secco,
  • brodo di pesce q.b.
  • olio di oliva,
  • sale e pepe.

[eat]

 

Preparazione:

Per iniziare, pulite le seppie privandole di osso, occhi, rostro, interiora e pelle, tenendo da parte il sacchetto dell’inchiostro; poi lavatele e tagliatele a piccole listerelle. In una pentola fate soffriggere l’aglio e la cipolla tritati in un cucchiaio di olio. Non appena avranno leggermente preso colore, aggiungete le seppie e fatele cuocere a fuoco moderato bagnandole con il vino. Dopo 10 minuti rompete nella pentola alcuni sacchetti del nero.

Unite ora il riso e lasciatelo tostare nel condimento; salate, pepate e infine versate i primi mestoli di brodo caldo. Lasciate assorbire il liquido prima di versare un nuovo brodo e mescolate. Scolate il riso al dente, spolverate con una manciata di prezzemolo tritato e, prima di servire, lasciate insaporire qualche minuto a pentola coperta.






Siamo una giovane realtà editoriale e non riceviamo finanziamenti pubblici. Il nostro lavoro è sostenuto solo dal contributo dell’editore (CuDriEc S.r.l.) e dagli introiti pubblicitari. I lettori sono la nostra vera ricchezza. Ogni giorno cerchiamo di fornire approfondimenti accurati, unici e veri.
Sostieni Moondo, sostieni l’informazione indipendente!
Desidero inviare a Moondo una mia libera donazione (clicca e dona)



La tua opinione per noi è molto importante.
Commento su WhatsApp
Ora anche su Google News, clicca qui e seguici



Potrebbe interessarti anche:

Iscriviti alla nostra newsletter gratuita

Rimani sempre aggiornati sugli ultimi approfondimenti.
Lascia il tuo indirizzo mail, seleziona i tuoi interessi e ricevi gratuitamente sulla tua casella di posta la prima pagina di Moondo con le notizie più interessanti selezionate per te.