English EN Italiano IT

Questa settimana parliamo di:

Il prodotto tipico Scrigno di riso con radicchio rosso

Scrigno di riso con radicchio rosso

Autore del contenuto

English EN Italiano IT

Oggi prepariamo una ricetta a base di radicchio rosso di Treviso IGP tardivo. Se vuoi conoscere tutto su questo prodotto tipico puoi leggere l’articolo di Veronica Ruggiero: “Radicchio rosso di Treviso, il fiore a tavola

Ricetta scrigno di riso con radicchio rosso

Ingredienti per 4 persone

Per il cestino di Reggiano:

  • 140 gr di Parmigiano Reggiano grattugiato

Per il risotto:

  • 300 gr di riso Carnaroli
  • 300 gr di Radicchio di Treviso IGP tardivo
  • Olio extravergine q.b
  • 2 scalogni
  • 1 bicchiere di vino rosso
  • 60 gr di Parmigiano Reggiano
  • Brodo vegetale q.b.
  • 1 noce di burro
  • Sale q.b
  • Pepe bianco
riso con radicchio
Scrigno di riso al radicchio rosso di Treviso tardivo igp

Scrigno di riso con radicchio – Procedimento

Procediamo con la ricetta dello scrigno di riso con radicchio rosso di Treviso IGP tardivo.
Mettere sul fuoco una padella antiaderente del diametro di 16-18 cm e lasciarla scaldare bene. Con un cucchiaio distribuire uno strato di Parmigiano Reggiano su tutto il diametro della padella e lasciare fondere il formaggio; girare con una spatola la cialda creatasi per fusione e lasciare sul fuoco ancora per circa 30-40 secondi. Una volta pronta trasportare la cialda ancora calda su una ciotola, girata a testa in giù, conferendo la forma di un piccolo cestino. Lasciare raffreddare. Ripetere l’operazione altre 3 volte.

Per il risotto:

Lavare e tritare lo scalogno, metterne metà a rosolare in una padella con poco olio extravergine di oliva, poi aggiungere il radicchio precedentemente mondato e tagliato. Far cuocere un paio di minuti e sfumare con ½ bicchiere di vino rosso e poco dopo aggiungere un po’ di brodo. Levare dalla padella il composto e metterne da parte una piccola quantità per la decorazione finale del piatto, frullare il resto. In una casseruola mettere a rosolare lo scalogno restante, aggiungere il riso e fare tostare qualche minuto. Sfumare nuovamente con l’altro ½ bicchiere di vino rimasto e lasciare evaporare. Aggiungere il brodo vegetale caldo, lasciare cuocere e dopo circa 10 minuti aggiungere poco per volta la salsa di radicchio precedentemente preparata e messa da parte. Aggiustare di sale e aggiungere una spolverata di pepe bianco se gradito. Portare il riso a cottura e mantecare con la noce di burro e il Parmigiano Reggiano. Impiattare il riso nelle ciotole di Reggiano e decorare con il radicchio.






Siamo una giovane realtà editoriale e non riceviamo finanziamenti pubblici. Il nostro lavoro è sostenuto solo dal contributo dell’editore (CuDriEc S.r.l.) e dagli introiti pubblicitari. I lettori sono la nostra vera ricchezza. Ogni giorno cerchiamo di fornire approfondimenti accurati, unici e veri.
Sostieni Moondo, sostieni l’informazione indipendente!
Desidero inviare a Moondo una mia libera donazione (clicca e dona)



La tua opinione per noi è molto importante.
Commento su WhatsApp
Ora anche su Google News, clicca qui e seguici



Potrebbe interessarti anche:

Iscriviti alla nostra newsletter gratuita

Rimani sempre aggiornati sugli ultimi approfondimenti.
Lascia il tuo indirizzo mail, seleziona i tuoi interessi e ricevi gratuitamente sulla tua casella di posta la prima pagina di Moondo con le notizie più interessanti selezionate per te.