English EN Italiano IT

Questa settimana parliamo di:

Sapori della Mente Semifreddo di ex fidanzato al caffè

Semifreddo di ex fidanzato al caffè

Autore del contenuto

English EN Italiano IT

JEU DE MOTS / JEU D’ESPRIT

Il jeu de mots è, in generale, un gioco fondato sulla manipolazione delle parole (nelle lettere che le compongono, sul significante, cioè, o nella loro sonorità); in particolare può consistere nel creare due parole o due frasi omofone aventi un diverso significato, con un risultato a volte divertente, o anche nell’equivoca costruzione di una frase. È un divertissement verbal.

Il jeu d’esprit gioca invece sulle idee, sul significato e ha come obiettivo quello di far ridere, non come il jeu de mots che non ha lo stesso intento primario e resta un’attività gratuita, cioè senza funzione. È il caso di questo testo di Emanuela Grimalda (in R. Aragona, Sapori della mente, ediz. in riga, 2019):

Semifreddo di ex fidanzato al caffè

Prendere un ex fidanzato grasso e pelato. Se aspetti 2 o 3 anni te lo ritrovi già così. Altrimenti lo devi pelare tu. Devi scottarlo per qualche minuto in acqua bollente. Operazione fastidiosa, perché il poveretto si lamenta. Poi, bisogna offrirgli un caffè, perché il semifreddo è al caffè e batterlo fino a farne una crema morbida, ricordandosi di mettere da parte la montatura degli occhiali che servirà a guarnire il piatto. Prima di batterlo, ascoltarlo per dieci minuti. Fategli raccontare la sua versione dei fatti, come mai vi siete lasciati ecc. Dieci minuti non di più, ché, tra l’altro, ammorbidisce la carne. A parte intanto montate un bel po’ di rabbia e poi basta! Batterlo definitivamente ridurlo in mousse!

Insultarlo con un po’ di uva insultanina, ma sempre con sorrisi canditi sulle labbra e metterlo a raffreddare in frigo nonostante le sue proteste. E protesterà. Una volta che ha smesso per sempre è pronto. Toglierlo dal frigo e servirlo in elegante piatto da portata. Guarnite con la sua montatura degli occhiali, con briciole di vecchie lettere d’amore, una spolverata di promesse non mantenute e consumate con le vostre migliori amiche.






Siamo una giovane realtà editoriale e non riceviamo finanziamenti pubblici. Il nostro lavoro è sostenuto solo dal contributo dell’editore (CuDriEc S.r.l.) e dagli introiti pubblicitari. I lettori sono la nostra vera ricchezza. Ogni giorno cerchiamo di fornire approfondimenti accurati, unici e veri.
Sostieni Moondo, sostieni l’informazione indipendente!
Desidero inviare a Moondo una mia libera donazione (clicca e dona)



La tua opinione per noi è molto importante.
Commento su WhatsApp
Ora anche su Google News, clicca qui e seguici



Potrebbe interessarti anche:

Iscriviti alla nostra newsletter gratuita

Rimani sempre aggiornati sugli ultimi approfondimenti.
Lascia il tuo indirizzo mail, seleziona i tuoi interessi e ricevi gratuitamente sulla tua casella di posta la prima pagina di Moondo con le notizie più interessanti selezionate per te.