Questa settimana parliamo di:

Consigli e curiosità Struffoli: ricetta veloce per preparare questo goloso dolce napoletano

Struffoli: ricetta veloce per preparare questo goloso dolce napoletano

Autore del contenuto

[GTranslate]

Gli struffoli sono un dolce tipico del Natale, si dice sia stato portato a Napoli dai Greci, quando la città era conosciuta come “Parthènope”. Dal greco infatti deriverebbe il nome “struffolo”: precisamente dalla parola “strongoulos”, arrotondato.
La preparazione di questo dolce non è forse delle più veloci ma basta avere gli aiuti giusti e tutto risulterà più semplice. Qui di seguito è riportata una ricetta che semplificherà la procedura e darà comunque un ottimo risultato.

Ingredienti:

struffoli

1kg di farina
6 uova
mezzo bicchiere di anice
½ kg di miele
8 cucchiai di acqua
200 g di zucchero
zuccherini colorati o canditi a piacere

Preparazione:

Sul piano da lavoro formate una fontana con la farina e aggiungete il burro fuso precedentemente, e le uova sbattute leggermente con la forchetta. Poi unitevi mezzo bicchiere di anice e impastate energicamente il tutto. Una volta preparato il composto lasciatelo riposare 15 minuti in frigo.

Per la prossima operazione di grande aiuto vi sarà la macchinetta per la pasta che renderà il lavoro molto più veloce e semplice. Stendete l’impasto con la macchinetta fino ad arrivare allo spessore 3. Poi, sempre con la macchinetta, tagliate la pasta come a formare delle fettuccine molto spesse e adagiatele sul piano da lavoro. Ora tagliatele le strisce di pasta a quadratini con il coltello.

Mettete l’olio in una padella e friggete i quadratini di pasta, fate attenzione a cuocerne un po’ alla volta e non tutti insieme. Scolateli quando saranno gonfi e dorati, e metteteli su una carta assorbente per eliminare l’olio in eccesso. Una volta cotti scolateli con la schiumarola e metteteli da parte.

Quando avrete fritto tutta la pasta preparate un’altra padella con miele, acqua e zucchero. Fate riscaldare su fuoco basso fino a che lo zucchero non si sarà sciolto e dopo immergeteci gli struffoli, sempre pochi alla volta. Girate bene gli struffoli nel miele e nello zucchero per farli ricoprire in modo omogeneo e poi disponeteli sul piatto da portata. Lo zucchero e il miele si solidificheranno quindi potete dare ai vostri struffoli la forma di un albero di Natale da decorare con zuccherini colorati e canditi a vostro piacere.






Siamo una giovane realtà editoriale e non riceviamo finanziamenti pubblici. Il nostro lavoro è sostenuto solo dal contributo dell’editore (CuDriEc S.r.l.) e dagli introiti pubblicitari. I lettori sono la nostra vera ricchezza. Ogni giorno cerchiamo di fornire approfondimenti accurati, unici e veri.
Sostieni Moondo, sostieni l’informazione indipendente!
Desidero inviare a Moondo una mia libera donazione (clicca e dona)



La tua opinione per noi è molto importante.
Commento su WhatsApp
Ora anche su Google News, clicca qui e seguici



Potrebbe interessarti anche:

Iscriviti alla nostra newsletter gratuita

Rimani sempre aggiornati sugli ultimi approfondimenti.
Lascia il tuo indirizzo mail, seleziona i tuoi interessi e ricevi gratuitamente sulla tua casella di posta la prima pagina di Moondo con le notizie più interessanti selezionate per te.