Tartare di salmone, pesche e noci, una ricetta per fare bella figura con i vostri ospiti.

Tartare di salmone, pesche e noci – Ingredienti per 4 persone

400 gr di carpaccio di salmone
2 pesche noci
6 noci
sale
pepe
succo di un limone
prezzemolo
olio extravergine di oliva (ad link)

Tartare di salmone, pesche e noci – Preparazione

Tartare di salmone pesche e noci
Tartare di salmone pesche e noci

Per preparare la tartare di salmone, pesche e noci, sono necessari pochi ingredienti e semplici passaggi per confezionare il piatto.

Iniziate tagliando a dadini piccoli 2 pesche noci, mettetele in una ciotola e bagnatele con il succo del limone. Dopo 10 minuti fatele scolare in un colino e raccogliete il succo in un recipiente da tenere da parte.
Ora passate al carpaccio di salmone che dovrà essere tagliato a dadini, più o meno della stessa grandezza delle pesche. Mettete il salmone in una ciotola e insaporitelo con un pizzico di sale. Fatelo riposare in frigo per 10 minuti.
Sgusciate le noci e tritatele grossolanamente, senza lasciare pezzi troppo grandi.

Ora unite la dadolata di salmone con quella di pesche e condite il tutto con un filo di olio, il succo di pesche e limone tenuto da parte, le noci tritate, il prezzemolo tritato e una spolverata di pepe e sale.

Si può servire la tartare con della salsa allo yogurt, senape e lime e dei crostini di pane o grissini di grano saraceno e orzo.


Siamo una giovane realtà editoriale e non riceviamo finanziamenti pubblici. Il nostro lavoro è sostenuto solo dal contributo dell’editore (CuDriEc S.r.l.) e dagli introiti pubblicitari. I lettori sono la nostra vera ricchezza. Ogni giorno cerchiamo di fornire approfondimenti accurati, unici e veri.
Sostieni Moondo, sostieni l’informazione indipendente!
Desidero inviare a Moondo una mia libera donazione ( clicca e dona )

GRATIS!!! SCARICA LA APP DI MOONDO, SCEGLI GLI ARGOMENTI E PERSONALIZZI IL TUO GIORNALE



La tua opinione per noi è molto importante.
Commento su WhatsApp Ora anche su Google News, clicca qui e seguici



Potrebbe interessarti anche:
Marida Muscianese
Le mie relazioni con le serie tv sono state le più durature e affidabili della mia vita, soprattutto in quelle giornate grigie e spente dove una tazza di tè, una coperta e un episodio dopo l’altro mi hanno resa la vecchia talpa appassionata che sono ora. Amo viaggiare e non appena ho l’occasione scappo verso una nuova meta, pronta a farmi affascinare da nuovi panorami e sperimentare nuovi cibi e sapori.