English EN Italiano IT

Questa settimana parliamo di:

Il prodotto tipico Tartellette alla confettura di amarene “brusche” di Modena IGP

Tartellette alla confettura di amarene “brusche” di Modena IGP

Autore del contenuto

English EN Italiano IT

Oggi propongo una ricetta dolce che ha come protagonista un prodotto dal sapore unico: la confettura di amarene brusche di Modena. Prepariamo le Tartellette alla confettura di amarene “brusche” di Modena IGP.

Ricetta Tartellette alla confettura di amarene “brusche” di Modena IGP

Ingredienti:

Per la frolla:

  • 300 gr di farina “00”
  • 150 gr di zucchero
  • 150 gr di burro a temperatura ambiente
  • 2 uova
  • 1 grattata di buccia di limone bio
  • 1 bustina di lievito vanigliato per dolci

Per il ripieno:
un vasetto di confettura di Amarene brusche di Modena IGP

Per rifinire: 
zucchero a velo vanigliato

Tartellette alla confettura di amarene brusche – Procedimento

Sulla spianatoia posizionare la farina a fontana. Posizionare al centro zucchero e burro e lavorarli insieme con una forchetta. Aggiungere le uova, il limone grattugiato e il lievito vanigliato. Impastare e amalgamare bene il tutto, senza lavorarlo troppo, sempre dall’interno. Una volta ottenuto un impasto liscio coprire con la pellicola e metterlo in frigo per almeno 4 ore.  Passato il tempo di posa stendere con un mattarello la pasta frolla, fino ad ottenere un disco dello spessore di 1 centimetro, ricavare dei piccoli cerchi con un coppa-pasta o una tazza e foderare delle formine tonde antiaderenti. Mettere in un recipiente la confettura di Amarene brusche di Modena IGP e aggiungere qualche cucchiaio di sciroppo neutro fatto con acqua e zucchero, in modo da rendere la confettura meno densa. Ricavare delle piccole strisce con la pasta frolla avanzata e posizionarle sopra le tartellette. Mettere in forno già caldo e cuocere a 180 gradi per 20-25 minuti. Una volta raffreddate spolverare sopra con zucchero a velo.

Ricetta di Eugenio Moschiano

Per conoscere il prodotto tipico “Amarena Brusca di Modena”






Siamo una giovane realtà editoriale e non riceviamo finanziamenti pubblici. Il nostro lavoro è sostenuto solo dal contributo dell’editore (CuDriEc S.r.l.) e dagli introiti pubblicitari. I lettori sono la nostra vera ricchezza. Ogni giorno cerchiamo di fornire approfondimenti accurati, unici e veri.
Sostieni Moondo, sostieni l’informazione indipendente!
Desidero inviare a Moondo una mia libera donazione (clicca e dona)



La tua opinione per noi è molto importante.
Commento su WhatsApp
Ora anche su Google News, clicca qui e seguici



Potrebbe interessarti anche:

Iscriviti alla nostra newsletter gratuita

Rimani sempre aggiornati sugli ultimi approfondimenti.
Lascia il tuo indirizzo mail, seleziona i tuoi interessi e ricevi gratuitamente sulla tua casella di posta la prima pagina di Moondo con le notizie più interessanti selezionate per te.