Scopriamo le proprietà benefiche della tisana alla lavanda e come prepararla

Se non è uno dei vostri periodi migliori, siete sempre nervosi, ansiosi o stressati, la tisana alla lavanda può essere un ottimo aiuto per ridonarvi un po’ di serenità. Questa bevanda ha un effetto calmante, molto utile anche per chi soffre di insonnia, grazie alle sue proprietà antispasmodiche.

Oltre a questo la lavanda in infuso aiuta a eliminare i gonfiori e contribuisce a ridonare equilibrio allo stomaco e all’intestino.

Come preparare la tisana alla lavanda

tisana alla lavanda
Tisana alla lavanda. Photo credit: rocknwool by unsplash.com

Per preparare un’ottima tisana avrete bisogno dei fiori di lavanda che potrete trovare in erboristeria oppure procurarveli direttamente dalla pianta se ne avete una. In effetti questa pianta è molto facile da coltivare in casa e sono numerosi i vantaggi che ne potrete ottenere:

Contro tarme e insetti

Aiuta a ridurre dell’ansia

È antibatterica

Concilia il sonno

Leggi anche: Le Proprietà della Lavanda: ecco i vantaggi di avere questa pianta in casa!

La preparazione di questa tisana è davvero molto semplice: fate bollire dell’acqua in un pentolino, o in un bollitore apposito, aggiungete i fiori di lavanda (250 gr per tazza) e lasciateli in infusione per almeno 10 minuti. Poi filtrate il tutto con un colino ed ecco pronta la tisana alla lavanda.

Il suo sapore sarà un po’ amaro quindi se proprio non riuscite a berla senza addolcirla, si consiglia di usare del miele o dolcificanti naturali.


Potrebbe interessarti anche:
Iscriviti gratuitamente al canale TV: