Questa settimana parliamo di:

Consigli e curiosità Prodotti e alimenti Torta salata lucana, la pizza di pasqua della Basilicata.

Torta salata lucana, la pizza di pasqua della Basilicata.

Autore del contenuto

Torta salata lucana, o pizza di pasqua rustica della Ba … Ba … Basilicata eat to eat (parafrasando Rocco Papaleo in Basilicata coast to coast), è per la ricchezza degli ingredienti una specialità per le occasioni importanti.

La pizza di pasqua ha ingedienti che variano molto secondo la regione di provenienza, ma la ricetta lucana che trovate di seguito è sicuramente una delle più saporite e gustose del nostro paese.

Diffusa un po’ ovunque in Basilicata assume però nomi diversi (scarcedda, pitta etc). Fra gli ingredienti fondamentali ci sono la toma, formaggio vaccino a pasta cruda salato, e la salsiccia lucana sotto sugna. Realizzata principalmente nel periodo pasquale la pizza rustica noi consigliamo di prepararla qualsiasi sia il mese dell’anno in cui se ne ha voglia.

Torta salata lucana
Torta salata lucana

La torta lucana, o pizza di pasqua rustica della Basilicata, si realizza con un mix di formaggi e ricotta a cui andranno aggiunte uova e salsiccia lucana che costituirà la farcitura della pasta preparata a parte.

Ecco di seguito tutti gli ingredienti ed i passaggi per realizzare la torta lucana.

Ingredienti

  • 200 g Farina tipo 00
  • 80 g Burro
  • 1 Uovo
  • 4 Uovo, tuorli
  • 125 g Zucchero
  • 350 g Ricotta
  • 150 g Formaggio “Toma” (in alternativa mozzarella)
  • 120 g Formaggio fresco
  • 25 g Pecorino grattugiato
  • 100 g Salsiccia lucana conservata sotto sugna (in alternativa prosciutto crudo)
  • q.b. Sale e pepe in grani

Preparazione torta lucana

In un recipiente capiente mescolate 100 grammi di zucchero con il burro già ammorbidito e ridotto a pezzetti; aggiungete due tuorli e la farina, lavorando l’impasto affinché divenga omogeneo.

Riponete il panetto così ottenuto in frigorifero per 30 minuti.

Mescolate la ricotta col formaggio fresco, setacciando poi quanto ottenuto per eliminarne eventuali grumi.

Aggiungete al composto tutti gli altri ingredienti, formaggio Toma, salsiccia lucana tagliata a dadini e insaporite con una pò di sale e abbondante pepe macinato fresco, la torta salata lucana inzia a prendere forma.

Salsiccie sotto sugna
Salsiccie sotto sugna

Prendete il panetto dal frigo e dividetelo in due parti delle quali una sia i 2/3 della quantità e stendetele in due sfoglie.

La sfoglia più grande fodererà il fondo ed i lati di una teglia di 24 centimetri circa. Dopo aver versato il composto della ricotta e degli altri ingredienti nella teglia, con l’altra sfoglia coprite il tutto e bucherellate con una forchetta la superficie in più punti.

Sfoglia per pizza di pasqua
Sfoglia per pizza di pasqua

Ora con le mani fate aderire bene i bordi le due sfoglie e spennellare la superficie con l’ultimo tuorlo che avevate messo da parte (avete ottenuto la classica forma della pizza di pasqua della Basilicata).

Fase finale (pizza di pasqua)

Cuocete la torta lucana nel forno preriscaldato a 150 °C per circa un’ora, poi sfornare, lasciar raffreddare finché sia tiepida, tagliare a fette e servire a tavola.

La torta lucana salata è anche migliore se consumata  il giorno dopo la preparazione; conservatela comunque in frigorifero ed accompagnatela con un buon bicchiere di Aleatico.

Variante dal paese di Pignola (piccolo comune in provincia di Potenza): Durante la preparazione della farcitura aggiungete 2 uova sode tagliate a pezzettini, renderà la vostra torta salata ancora più gustosa.

Buona Pasqua dalla Basilicata a tutti!!!

Pizza rustica lucana
Pizza rustica lucana






Siamo una giovane realtà editoriale e non riceviamo finanziamenti pubblici. Il nostro lavoro è sostenuto solo dal contributo dell’editore (CuDriEc S.r.l.) e dagli introiti pubblicitari. I lettori sono la nostra vera ricchezza. Ogni giorno cerchiamo di fornire approfondimenti accurati, unici e veri.
Sostieni Moondo, sostieni l’informazione indipendente!
Desidero inviare a Moondo una mia libera donazione (clicca e dona)



La tua opinione per noi è molto importante.
Commento su WhatsApp
Ora anche su Google News, clicca qui e seguici



Potrebbe interessarti anche:

Iscriviti alla nostra newsletter gratuita

Rimani sempre aggiornati sugli ultimi approfondimenti.
Lascia il tuo indirizzo mail, seleziona i tuoi interessi e ricevi gratuitamente sulla tua casella di posta la prima pagina di Moondo con le notizie più interessanti selezionate per te.