Un prodotto pregiato dal gusto stupefacente: conosci veramente il tartufo?

Scopriamo uno dei prodotti culinari tra i più pregiati, ricercati e sopraffini che abbiamo nella nostra cucina. La sua ricerca coinvolge molte persone, ed è assai faticosa. Un prodotto pregiato dal gusto stupefacente: conosci veramente il tartufo?

Il tartufo

tartufo
Tartufi (https://www.fginsight.com)

Il tartufo è un fungo ipogeo che si trova sottoterra, esso appartiene alla famiglia delle Tuberacee. Questo alimento cresce spontaneamente attorno alle radici di alcuni alberi, in modo particolare querce, lecci e roveri. Tra la pianta e questo fungo si instaura uno scambio di sostanze assai vitale per entrambi. Solitamente il colore in cui possiamo trovare questo prodotto in natura varia a seconda della tipologia: l’esterno, a seconda della tipologia può essere liscio o ruvido, mentre la massa interna è più carnosa ed il suo colore può essere rosa, grigio, bianco o marrone.

Il pregiato alimento

Il tartufo è un prodotto particolarmente pregiato e costoso data la difficoltosa ricerca dello stesso e la ridotta zona di riferimento in cui cresce. Infatti, il costo elevato di questo particolare alimento lo si deve al fatto che la tipologia spontanea del tartufo è assai rara da trovare. La ricerca è nelle mani di poche persone esperte accompagnati da cani ben addestrati. Alcuni lo coltivano, ma anche questa pratica richiede delle specifiche attenzioni che comportano un aumento del costo di vendita in quanto richiede lunghi tempi e una notevole difficoltà.

Perché emana odore di gas?

Il profumo che contraddistingue questo alimento è paragonabile all’odore del gas. Questo profumo assai penetrante e persistente, non amato proprio da tutti, viene sviluppato dal fungo sono a maturazione completa ed ha una finzione ben precisa: attirare gli animali selvatici. Attraverso questa pratica, l’animale scava nel terreno alla ricerca del tartufo e sparge nel terreno le spore che servono per perpetuare la specie.


Piaciuto l'articolo?

Esprimi il tuo giudizio da 1 a 5 stelle

Media voti espressi / 5. Votanti:

Hai trovato interessante questo articolo...

Condividilo sui tuoi social network

Siamo spiacenti che il nostro articolo non ti sia piaciuto

Aiutaci a crescere e migliorare


La tua opinione per noi è molto importante.
Commento su WhatsApp
Siamo una giovane realtà editoriale e non riceviamo finanziamenti pubblici.
Il nostro lavoro è sostenuto solo dal contributo dell’editore (CuDriEc S.r.l.) e dagli introiti pubblicitari. I lettori sono la nostra vera ricchezza. Ogni giorno cerchiamo di fornire approfondimenti accurati, unici e veri.
Sostieni Moondo, sostieni l’informazione indipendente!


Ora anche su Google News, clicca qui e seguici



Potrebbe interessarti anche:
Deborah Farinon
In volo sulle ali della mia fantasia! Così mi descrivo sin da quando sono una bambina, perché così è come mi sento: sono curiosa e adoro farmi stupire continuamente da ciò che mi circonda, amo la natura, le sfide, la creatività. Tutto questo mi ha permesso di diventare la persona che oggi sono e fare il lavoro dei miei sogni: l’educatrice! Non si deve mai aver paura di mettersi in gioco!!!