Allergia alla frutta secca: quali sono gli alimenti da evitare?

Chi soffre di allergia alla frutta secca deve stare molto attento alle etichette dei prodotti e a quali alimenti comprare per evitare pericolose conseguenze.

La frutta secca tanto osannata, si può considerare un elisir di lunga vita per le numerose proprietà che contiene e i grandi benefici che apporta all’organismo. Ma chi soffre di allergia alla frutta secca di certo la pensa diversamente. Vediamo a quali alimenti prestare attenzione!

Frutta a guscio che provoca reazioni allergiche:

  • Mandorle
  • Nocciole
  • Pistacchi
  • Noci
  • Anacardi
  • Noci di Pecan
  • Noci del Brasile
  • Noce del Queensland

Frutta secca: attenzione all’etichetta

allergia alla frutta secca
Frutta secca. Phot credit: sweetlouise
by pixabay.com

La frutta secca è considerata un super food grazie alle numerose proprietà benefiche che la caratterizzano. Sfortunatamente per chi soffre di questa allergia, la frutta secca si può trovare in numerosi alimenti che non immaginiamo. Bisogna quindi fare molta attenzione alle etichette degli ingredienti!

  • Alimenti vegetariani come piatti già pronti, hamburger, arrosti ecc…
  • Bevande che contengono latte, yogurt, ma anche orzate o bevande alcoliche come l’Amaretto
  • Piatti a base di carne e pesce in special modo se sono stati impanati o ricoperti di pastella
  • Dessert
  • Burro e margarina
  • Formaggi
  • Insalate
  • Salse da cucina
  • Estratti per brodo
  • Miscele di lenticchie, fagioli, piselli e semi
  • Oli che spesso sono estratti da frutta a guscio
  • Pane

Leggi anche: Perché è molto importante mangiare la Frutta Secca?

Occhio ai derivati

Oltre alle varie tipologie di frutta secca sopra elencate bisogna prestare attenzione anche ai loro derivati. Evitate quindi prodotti che sull’etichetta riportano questi ingredienti:

  • Burro di arachide
  • Olio di arachide
  • Grassi vegetali idrogenati
  • Margarina
  • Proteine vegetali
  • Farina di arachide
  • Farina di mandorle
  • Farina di castagne

ATTENZIONE: Le informazioni contenute sul sito hanno esclusivamente scopo informativo. In nessun caso possono costituire la formulazione di una diagnosi o la prescrizione di un trattamento, e non intendono e non devono in alcun modo sostituire il rapporto diretto medico-paziente o la visita specialistica. Si raccomanda di chiedere sempre il parere del proprio medico curante e/o di specialisti riguardo qualsiasi indicazione riportata.

Potrebbe interessarti anche:
Iscriviti gratuitamente al canale TV: