Novembre, è tempo di raccolta delle olive e della produzione dell’olio novello. Spesso ci chiediamo come poter scegliere un olio da un altro, e soprattutto, quali caratteristiche deve avere un buon olio. Qui troverai le risposte ma soprattutto un invito speciale alla festa dell’olio novello, per poter vedere con i tuoi occhi la produzione e gustare direttamente in frantoio un ottimo olio novello.

Festa dell’olio novello

Siamo in pieno periodo di produzione dell’olio nuovo, ovvero l’olio della nuova raccolta, appena franto e subito imbottigliato per trattenere le sue preziose qualità. L’imbottigliamento deve avvenire entro le 48 ore dalla sua spremitura, solo così siamo dinnanzi all’olio che viene detto appunto “novello”.

Vediamo quali sono le sue principali caratteristiche:

  • Il colore (che dipende dalle zone di produzione) deve essere verde, sinonimo di raccolta giovane;
  • Il profumo intenso, deve avere dei sentori floreali, erbacei, un profumo fruttato,
  • l’aspetto deve essere corposo;
  • Il sapore amaro/piccante deve lasciare in gola un leggero pizzicorio. Il gusto amaro piccante è dovuto dalla presenza di polifenoli all’interno dell’olio, ovvero antiossidanti naturali. Essi rappresentano una componente positiva nutrizionale e salutare dell’olio. Importante non confondere questa percezione con l’acidità.

L’olio extravergine di oliva è l’ingrediente base della nostra dieta Mediterranea, un alimento non solo indispensabile per i condimenti, ma estremamente importante per le sue numerose proprietà benefiche per il nostro organismo.

In questo periodo, in occasione della prima spremitura, i frantoi aprono le porte agli appassionati del buon olio per presentare il loro prodotto attraverso degustazioni e veri e propri itinerari tra cibo, sapori e cultura (leggi anche “Bruschette all’olio, il connubio perfetto!)

Festa dell’olio novello, 1 dicembre al Frantoio Tuscus

Se sei un appassionato di olio o semplicemente curioso di scoprire le fasi di lavorazione delle olive necessarie per ottenere il prodotto finale, non perdere l’occasione di partecipare all’evento organizzato dal Frantoio Tuscus! Sabato 1 dicembre, direttamente nella sede del Frantoio Tuscus a Vetralla (Viale Eugenio IV) si terrà la Festa dell’Olio Novello. Un’occasione imperdibile per scoprire in prima persona le modalità di lavorazione delle olive e gustare il pregiato olio novello. E se arrivi per le ore 13:00 è previsto un brunch, segna la data!

festa dell'olio novello
Festa dell’olio novello, sabato 1 dicembre al Frantoio Tuscus

Siamo una giovane realtà editoriale e non riceviamo finanziamenti pubblici.
Il nostro lavoro è sostenuto solo dal contributo dell’editore (CuDriEc S.r.l.) e dagli introiti pubblicitari. I lettori sono la nostra vera ricchezza. Ogni giorno cerchiamo di fornire approfondimenti accurati, unici e veri.
Sostieni Moondo, sostieni l’informazione indipendente!

Desidero inviare a Moondo una (scegli l'importo)
carte paypal



Potrebbe interessarti anche:
Iscriviti gratuitamente al canale TV: